L'Inps "fa il ponte", pensioni non pagate il 1º gennaio: è polemica

"Riteniamo molto scorretto che l’Inps non abbia provveduto per tempo a darne comunicazione" dicono da Federconsumatori

Questo mese i pensionati non sono riusciti ad incassare l'assegno della pensione il primo gennaio. Il motivo, scrive Libero, è che l'Inps "fa il ponte". Ciò significa che la pensione non sarà erogata il primo giorno bancabile del mese, come di solito, ma sarà posticipata al secondo giorno bancabile. Ovvero il 4 gennaio, e chi ha l'accredito bancario deve aspettare fino a domani per potere disporre dei soldi. Sembra un dettaglio, ma per tanti pensionati è stato un problema. 

"Senza comunicazione alcuna – scrive in un comunicato l'associazione Federconsumatori – ai diretti interessati l’Inps ha deciso di applicare la normativa contenuta nella Legge 109 del luglio scorso. Di conseguenza le Poste i soldi ai pensionati li daranno oggi, mentre le banche li metteranno a disposizione soltanto domani: cinque giorni dall’inizio del mese. Può darsi che per la maggioranza delle Persone non sia un problema insormontabile, può però essere un disagio notevole per chi aspetta soltanto i soldi della pensione per sopravvivere e onorare i propri impegni. Nella sostanza i pensionati sono stati defraudati per 4/5 giorni delle loro spettanze. Nella forma riteniamo molto scorretto che l’Inps non abbia provveduto per tempo a darne comunicazione".



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • In banca mi hanno avvisato solo quando ho telefonato visto che lunedì non è pervenuta la pensione dicendomi che hanno ricevuto una circolare dalla MALEDETTA INPS che pagheranno martedì 5 gennaio!!!! Aspettavo con grazia lunedì per poter mangiare qualcosa!! Imbecilli

  • bisogna mettersi nei panni delle persone che dopo aver preso la pensione resano con pochi euro e attendono con ansia il 1 del mese, se si è fortunati si deve pensare che molti sono sfortunati, e visto che le aziende non versano per la crisi vediamo come pagheranno le pensioni a bhe certo i solito fubetti le riceveranno

  • Mi accorgo sempre di piu' che ad ogni cosa che non va x il verso giusto si accendono polemiche e discussioni a non finire,e come al solito l'Italia si spacca in 2 o in 3 a seconda del colore politico dei soggetti.Ma mi dite voi cosa puo' cambiare in una famiglia avere la disponibilita della pensione il 2 gennaio o il 4 gennaio? Ormai i festeggiamenti di fine e inizio anno sono gia' stati fatti quindi mi sembra che non cambi nulla,o mi sbaglio? Eppure come al solito diamo addosso all'INPS e al Governo che la gente muore di fame.

    • Io avevo bisogno anche per mangiare... „In banca mi hanno avvisato solo quando ho telefonato visto che lunedì non è pervenuta la pensione dicendomi che hanno ricevuto una circolare dall' INPS che pagheranno martedì 5 gennaio!!!! Aspettavo con grazia lunedì per poter mangiare qualcosa!!

  • Non mi permetto di mettere in dubbio che per moltissime persone è stato un grosso disagio, ma non è neanche corretto dire che non si è stati informati. Al bancomat c'era la comunicazione sin dal primo dicembre e mia nonna lo ha saputo in posta andando a ritirare la pensione precedente. Bisogna anche ammettere che il primo gennaio è festa per tutti, forse l'Inps poteva fare un figurone anticipando al 31 Gennaio, ma questa è utopia!!!

    • il problema non è l'aver avvisati o meno, il problema stà che i soldi non c'erano, tanta gente tra questi sono stati costretti al digiuno forzato e questo sarebbe il governo dei lavoratori,dei disoccupati, dei pensionati ? Io penso sia il governo dei vucumprà e dei verdurai. Penso anche questa sia stata una prova, andando avanti ne vedremo delle belle

    • Ovviamente volevo dire al 31 Dicembre

  • ho da dire che, da quando comanda Renzi, questa Italia è diventata la nazione delle ruberie impunite e dà di Essenza di Guano Fermentato.

    • Comunismo 2.0 , nuova veste, nuovi attori, nuove modalità. Ma di fatto fanno quello che vogliono e ti controllano al 200%.

  • E vero che hanno avvertito che le pensioni venivano pagate il 4 e il 5, bisognava andare sul sito del'inps e leggerlo, quindi il pensionato anziano che non ha internet non è stato informato, l'inps ha avuto un anno di tempo per organizzarsi e predisporre l'accredito il primo di gennaio. Nel 2016 non c'è l'incremento del costo della vita sulle pensione per che l'inflazione non è aumentata, pero hanno concesso aumenti alle ferrovie, autostrade e altri,

  • Il precedente è stato creato, percui popolo di pen