homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

"Papa Wojtyla non è un santo: ha coperto lo scandalo dei preti pedofili"

Durissimo editoriale del New York Times contro la canonizzazione di Giovanni Paolo II. L'accusa: ha coperto lo scandalo dei preti pedofili. La replica di Navarro-Valls: "Agì e visse con dolore queste notizie"

"Giovanni Paolo II non è un santo". Il titolo non poteva essere più diretto. Il New York Times spiega perché è contrario alla canonizzazione di Karol Wojtyla. E lo fa in un editoriale durissimo, firmato da Maureen Dowd, columnist del quotidiano dal 1995, vincitrice di un Premio Pulitzer nel 1999 per i suoi pezzi sullo scandalo Clinton-Lewinsky.

Secondo il quotidiano della Grande Mela, la doppia canonizzazione è un atto di bilanciamento politico, perché "Giovanni XXIII aprì la Chiesa al mondo e Giovanni Paolo II iniziò a rinchiuderla, mettendo delle barriere, rendendola una comunità più ristretta". Papa Giovanni Paolo II - si legge nell'articolo - non fece nulla per fermare la piaga dei sacerdoti pedofili, che scosse anche molte diocesi statunitensi. 

La Chiesa sta dando il premio più alto alla persona che avrebbe potuto fermare questa macchia e non fece nulla. E' orribile e ferisce il fatto che per la Chiesa quelle migliaia di vittime tradite e danneggiate siano date per scontate come un asterisco che lentamente scompare. Può essere considerato una figura rivoluzionaria nella storia, ma un uomo che fece finta di non vedere la crisi morale non può essere descritto come un santo. Quando la Chiesa lo eleva, è come se facesse l’occhiolino all’inferno che causò a numerosissimi bambini e ragazzi

Per l'editorialista del New York Times "uno egli atti più vergognosi è stato quello di dare rifugio al Cardinale Bernard Francis Law, che rassegnò le sue dimissioni da arcivescovo di Boston nel 2002 dopo essere rimasto coinvolto nello scandalo. Un'altra terribile scelta fu la sua ostinata difesa del fondatore dei Legionari di Cristo, il sacerdote messicano Marcial Maciel Degollado, un pedofilo, donnaiolo, malversatore e drogato".

Infine, l'accusa di ipocrisia:

Stupisce che Giovanni Paolo II abbia detto ad altre società, comunismo e capitalismo, di pentirsi dei loro misfatti. La tragedia è che lui non ha mai corretto i mali della sua società, quella che lui governava in modo assoluto (...) La sua, può essere considerata una figura rivoluzionaria nella storia della Chiesa, ma un uomo che ha guardato dall'altra parte mentre era in corso una vera e propria crisi morale non può essere santificato

Joaquin Navarro-Valls, portavoce vaticano con Wojtyla, ha risposto al New York Times: “Wojtyla visse con dolore le notizie di abusi. Per il caso Maciel, per esempio, la procedura penale canonica è cominciata nel pontificato di Giovanni Paolo II ed è finita nel primo anno del pontificato di Benedetto XVI. Papa Giovanni Paolo II si faceva carico delle notizie di abusi da parte dei sacerdoti, le viveva con grande dolore e partecipazione. Fu lui che dieci anni fa volle riunire in Vaticano tutti i cardinali degli Stati Uniti per affrontare nel modo più autorevole questo tema”.



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (38)

  • perche meravigliarsi? la chiesa ha sempre fatto cosi e' continuera a farlo se vuole mantenere il suo potere

  • Il mio commento precedente era proprio rivolto ad enzo longo, pincopallo e ...: c'è un aldilà e proprio fra 80anni ci ritroveremo. Poiché tutto quello che dice enzo longo è tutto da dimostrare e quindi è un buttare fango gratuito (per non dire cacca gratuita), ripeto, ci rivedremo fra 80anni e ne riparleremo.

    • bu, non so per enzo longo, ma per me non esiste nessun aldila'... proprio perche' sono ancora vivo, il confronto lo preferisco adesso e non fra 80, 100 o 200 anni

      • Che confronto? Tra sordi? Tra persone con preconcetti? Tra coloro che hanno escluso totalmente la fede dalla loro vita ed hanno costruito un muro invalicabile? Meglio aspettare. Vedrai che la tua serenità, prima della fine della vita ti permetterà di guardare diversamente e positivamente anche la nomina di questi santi. QUESTO VALE ANCHE PER ENZO LONGO che deve diventare un po' meno bugiardo ...

        • uffa, non mi fa inserire il commento, ci riprovo sempre pronto al confronto... ti ricordo che sei cristiana solo perche' sei nata in italia guardati il confronto tra margherita hack e il vescovo zenti e poi lo commentiamo

      • idem pincopallo, preferisco godermi l'al di qua...a imelda dico: la cattiva notizia e' che dio non esiste, quella buona e' che no ne hai bisogno...goditi la vita e fotti di piu'...!!!

  • Sua Omertà Wojtyla Son tanti i preti che, com’è notorio, stuprarono bambini e adolescenti, in confessione, a letto, all’oratorio, nei paesi di tutti i continenti, in Irlanda, Norvegia e Stati Uniti, in Svizzera, Germania, Italia e Malta, ma pur quando si mostrano contriti dei Papi l’omertà fu sempre alta. Le Santità nascosero i misfatti mandando i porcaccioni in altre chiese, senza mai denunciarne i brutal atti ai poteri statal d’ogni paese. Adesso che lo scandalo è scoppiato il Papa mostra grande pentimento, ma sembra proprio d’essersi scordato i suoi sforzi immoral d’insabbiamento. Per le critiche a Papa Benedetto insorgon cardinali e benpensanti cianciando di Shoa del poveretto da parte dei laicisti militanti. S’indicono riunion di porporati per dimostrargli affetto e vicinanza e associazioni d’ipocriti accertati piangeranno, a San Pietro in transumanza. Dovesse ritornar Gesù da noi, nello scoprire tanta ipocrisia in coloro che son seguaci suoi a calci in cul li caccerebbe via. Se c’è, li aspetterà nell’aldilà per mandarli nell’inferno più profondo, a cominciare da Sua Santità che i pedofili suoi nascose al mondo.

  • fede=ignoranza

  • ... a tutti voi: arrivederci tra 80anni, forse meno ... e ricorderemo insieme questi commenti! Chissà dove?

    • fra 80 anni nessuno di noi ci sara', quindi non potremo parlarne. sarebbe bello credere che dopo la morte ci sia il paradiso o l'inferno...in realta' c'e' il nulla

  • Non ci posso credere che nel 2014 ci siano ancora tanti ingenui che credono ai santi, ai miracoli e alle favole della Bibbia... A questo punto facciamo santo anche Babbo Natale che ogni anno dispensa regali a tutti i bambini :) .Sveglia gente!

  • CARRIERE MORTUARIE Le istruzioni su come coprire i preti pedofili sono contenute nel "Crimen sollicitationis" una direttiva firmata da Roncalli nel 1962. Queste istruzioni sono state aggiornate con la direttiva "Sacramentorum sanctitatis tutela" che conteneva gli aggiornamenti del "De delictis gravioribus" firmata da Wojtyla nel 2001. Con la copertura dei preti pedofili si fa carriera anche da morti. Roncalli e Wojtyla sono stati proclamati santi e le spese del circo religioso le ha pagate il Comune di Roma. E così a Marino hanno consegnato il biglietto per un giro di giostra sulla "papacar".

    • Concordo con quanto detto ma sulle spese sostenute faccio una precisazione non le paga il comune di Roma.... ricorda decreto salva Roma , le spese per questo evento della chiesa nello stato del vaticano le pagano tutti gli Italiani!

      • e non solo quelle...icostidellachiesait

  • I commenti più disparati non mancano… ogni scalzacane vorrà dire la sua (Manzoni). I santi non sono stati tutti senza peccati, alcuni hanno avuto colpe anche gravi. San Paolo perseguitava egli stesso i cristiani. Detto questo il mio pensiero è che si è agito un po’ troppo frettolosamente. Alcuni giorni fa, il crollo della croce dedicata a papa Giovanni Paolo II, crollando ha provocato la morte di un giovane, credo anche disabile. Magari se si fosse salvato si sarebbe gridato al miracolo. Però, come giustamente si fa notare, ci sono tanti preti, suore, ecc. che danno anche la vita o che comunque vivono di stenti. Non è il condom ostacolato dalla chiesa a procurare l’aids in popoli che vivono nell’analfabetismo, così come è impensabile che una chiesa povera potesse essere vista con maggiore riguardo. Questo non avrebbe alcun senso. La lettrice che lo riferisce, non credo che quando va a messa sceglie di andare in una chiesetta di campagna, che pure ce ne sono. Non parliamo poi dei mussulmani che interpretano il corano solo ad uso e consumo di chi ha il potere e degli uomini in particolare.

    • I commenti più disparati non mancano… ogni scalzacane vorrà dire la sua (Manzoni). I santi non sono stati tutti senza peccati, alcuni hanno avuto colpe anche gravi. San Paolo perseguitava egli stesso i cristiani. Detto questo il mio pensiero è che si è agito un po’ troppo frettolosamente. Alcuni giorni fa, il crollo della croce dedicata a papa Giovanni Paolo II, crollando ha provocato la morte di un giovane, credo anche disabile. Magari se si fosse salvato si sarebbe gridato al miracolo. Però, come giustamente si fa notare, ci sono tanti preti, suore, ecc. che danno anche la vita o che comunque vivono di stenti. Non è il condom ostacolato dalla chiesa a procurare l’aids in popoli che vivono nell’analfabetismo, così come è impensabile che una chiesa povera potesse essere vista con maggiore riguardo. Questo non avrebbe alcun senso. La lettrice che lo riferisce, non credo che quando va a messa sceglie di andare in una chiesetta di campagna, che pure ce ne sono. Non parliamo poi dei mussulmani che interpretano il corano solo ad uso e consumo di chi ha il potere e degli uomini in particolare.

      Mi riferisco solo al crollo della croce. Io chiamerei in causa , chi ha disegnato la croce e chi doveva curarla nel tempo. Si sa che il legno va curato specialmente in collina dove la croce è. Umido e freddo nn vanno d'accordo con il legno figurarsi poi se la croce è PIEGATA ad arco, anche se fissata con i tiranti in acciaio...prima o poi cede se nn ci si mette mano. X il resto del messaggio postato , concordo in pieno.

    • Secondo la tua teoria anche Berlusconi ha buone speranze di diventare santo?togliti la maschera da faraone egiziano e comincia a ragionare con la testa e non col c-ulo!

  • Non chiedete a DIO certezze sulla fede basta che guardate i fatti: nei lunghi anni di ponti@#?*%$to del polacco la società ha avuto un calo di valori , sono aumentati i pedofili i femminicida, la politica lasciamo stare :la DC collusa con la mafia.....Santo subito! Ma dai di che stiamo a parlare?

  • non so più a chi credere mi sono perso eppure frequento la chiesa ma trovo tante ingiustizie e falsità nel clero Dio perdonami aiutami sono molto confuso portami su una strada corretta

  • I mussulmani , magari non tutti, sono degli estremisti, per come interpretano il Corano . Comunque sia , sono dei fervidi credenti della loro religione . Noi , invece, cristiani cattolici, siamo dei credenti all'acqua di rose, sempre pronti a giudicare, a screditare , a parlare male della nostra chiesa, senza ricordare , quanti preti missionari , donano la loro vita , nel nome di Cristo,

    • ci saranno anche critiche infondate, ma grazie al caro Giovanni Paolo II lo scandalo dei preti pedofili venne coperto, grazie a quel papa e agli altri papi in Africa ogni giorno muoiono malati di aids e nascono bambini affetti da aids perché il preservativo è vietato nella chiesa cattolica.. sia come prevenzione che come contraccettivo.. cos'ha fatto realmente la chiesa cattolica per tutti i poveri? quant'è ricca la chiesa cattolica? quanti poveri in percentuale alla sua ricchezza sono stati aiutati? siamo pronti a giudicare i musulmani estremisti, ma le nefandezze dei dirigenti della nostra di religione le vogliamo coprire?

      • Perchè col preservativo nascono ugualmente i bambini?

  • Avatar di eva
    eva

    Premesso che sono una grande credente in Dio, ma sono molto dubbiosa nel credere nella gerarchia eclesiastica, cioè, ai preti, vescovi, cardinali e al papa, ammiro e stimo solo i missionari che rischiano la propria vita e vivono di miseria portando VERAMENTE la parola del nostro Signore Gesù Cristo alla povera gente, in quanto proprio ieri vedendo un servizio televisivo ripreso nel vaticano, ho notato con molta rabbia che il vaticano ha una ricchezza enorme e i Sig.ri che ne fanno parte conducono una vita molto, ma molto lussuosa e priva di crisi e morti@#?*%$zioni. Pertanto mi chiedo: questi dovrebbero essere i conduttori della religione cattolica?????? Ma se c'è una vera mafia nel Vaticano, ecco perchè la gente si allontana dalla Chiesa, ma non perchè non è cattolica, ma perchè vede questi parassiti mantenuti da noi poveri cittadini credenti. Ad esempio una cosa delle tante cose anomali, è che non condivido che un prete debba anche insegnare nelle scuole pubbliche e percepire lo stipendio come gli altri insegnanti, dovrebbe portare la parola di Dio senza scopo di lucro, o sbaglio???????

    • Credi in Dio e non nei suoi ministri... quindi non sei romano cattolica!

    • 1° Mi meraviglia che "una grande credente ... in Dio e Gesù Cristo" metta un commento così su un blog dove chi legge può interpretare in modo sbagliato le tue parole. 2° I sacerdoti non insegneranno più nelle scuole pubbliche o private, vengono a mano a mano sostituiti da laici preparati con tanto di laurea.

      • 1)probabilmente non tutti i cristiani hanno le bistecche sugli occhi. 2)i preti insegnanti non sono progressivamente sostituiti (anzi, loro non si fanno carico del certi@#?*%$to antipedofilia)

  • quando si tratta di menare sentenze tutti in pole position........complimenti

  • non solo per questo. Non ha fatto nulla per tutelare il vescovo Romere, anzi lo ha invitato a tenere buoni rapporti con i governanti, ha taciuto sulla pena di morte ancora in essere negli stati uniti, ha umiliato il ruolo delle donne, ha insabbiato la vicenda Ior-Banco Ambrosiano e si potrebbe ancora continuare...........

  • la Chiesa(istituzione) è corrotta, la più grande mafia.

  • "Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi" (Luca 6, 26) Corsi e ricorsi dei Vangeli.

    • ma finiscilo il verso... "In verità [per] quelli che non credono, non fa differenza che tu li avverta oppure no: non crederanno". Sura II Al-Baqara

  • ma e' vero che woytila ha fatto miracoli? dunque per qualche diarrea lo posso invocare?

  • avanti soldati di cristo: continuate nella missione di falsita’ e bugie , continuate a negare ogni evidenza di fatti e misfatti; perpetrati dalle gerarchie eclesie…. tanto verranno a galla e le umane genti sapranno a chi e’ affidata la missione di portare avanti una religione fatta e fondata su falsi clamorosi… che la vergine di noriberga chieda scusa a tutti per i suoi silenzi atti a coprire infamie e putride persone…..

  • infatti...ma la gente è fessa e cojonata!

  • fanno santo uno che si scambiava gli auguri nelle ricorrenze con Pinochet, il piu grande dittatore sanguinario che sia mai esistito

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Vittorio Sgarbi ricoverato d'urgenza: in ospedale con l'elisoccorso

  • Citta

    Il Ponte di Christo è un inferno, idranti sulla folla: "Non venite nel pomeriggio"

  • Sport

    Euro 2016, tabellone e calendario delle partite: dove vederle in tv su Rai e Sky

  • Cronaca

    E' morta Sara Iommi: fatale lo schianto con la sua Panda contro un tir in Autosole

Torna su
Today è in caricamento