Partorisce nel bagno di casa poi versa candeggina nella bocca del figlio

Una ragazza di 17 anni ha tenuto nascosto alla famiglia di essere incinta, ha partorito il bimbo nel bagno di casa subito dopo gli ha riempito la bocca di candeggina tentando di ucciderlo: il neonato si è salvato ma ha riportato gravi ferite e ustioni al volto

I fatti risalgono alla scorsa estate, ma è in questi giorni che si sta svolgendo il processo. Una ragazza di 17 anni ha tenuto nascosto alla famiglia di essere incinta, ha partorito il bimbo nel bagno di casa subito dopo gli ha riempito la bocca di candeggina tentando di ucciderlo: il neonato si è salvato ma ha riportato gravi ferite e ustioni al volto.

Il folle gesto le era costato un'accusa di tentato omicidio, ma pochi giorni fa l'accusa è stata cambiata in crudeltà su minore. La giovane era affetta, secondo gli specialisti, da disturbo post traumatico ma non è emersa l'incapacità di intendere e volere. 

Dopo aver versato candeggina nella bocca del figlio, la giovane avrebbe cercato di farglielo espellere. In quel momento è entrata in bagno la zia dell'imputata, che ha chiamato i soccorsi. La giovane sostiene che non avesse alcuna intenzione di uccidere. A febbraio la nuova udienza di un processo che tiene banco sui media inglesi. 
 



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Come può una madre, ancor prima che una persona, compiere un gesto del genere, così folle e crudele, nei confronti di un neonato? Nemmeno la disperazione, la paura, il panico, quello che volete, può portare a tanto. Non so davvero cosa dire..

  • LIl cervello proprio non le funziona.Poteva avere rapporti col preservativo. E rimasta incinta,poteva abortire quando se ne e' accorta.Non lo ha fatto. Ha portato a termine la gravidanza tenendo nascosto il tutto,ma vai in un ospedale,partorisci in sicurezza e il bimbo si da in adozione. Ma una cosi non e' ne una mamma e ne una donna! E per giunta lo voleva anche ammazzare.

  • Giustamente è una donna/ragazza come vogliamo chiamarla non fa differenza,che deve essere recuperata.Almeno datemi il tempo che la faccio a pezzi....

  • Per punizione le farei bere l'acido, donne così dovrebbero nascere sterili!

  • kilastramorta!!!

  • Madre dell'anno

Più letti della settimana

  • Asso di denari

    Sanità, le 24 prestazioni mediche che diventeranno a pagamento

  • Citta

    Terremoto in Calabria, paura a Vibo Valentia: scuole evacuate, gente in strada

  • Rassegna

    Vent'anni con il cadavere del figlio in casa, il dramma di Rita: "Pensavo fosse partito"

  • Vip

    Gf Vip, tra Bettarini e Alessia Macari scatta il primo bacio

Torna su
Today è in caricamento