In fuga con "Quota 100": il Comune di Palermo teme il grande esodo

Secondo il Giornale di Sicilia quest'anno sarebbero circa 500 i dipendenti comunali in procinto di fare le valigie

Il palazzo del Comune di Palermo

Fuga per la... pensione al comune di Palermo dove tra il 2019 e il 2020 circa 800 dipendenti potrebbero lasciare il lavoro approfittando di "quota 100". Secondo i dati (ancora parziali), pubblicati oggi dal Giornale di Sicilia, quest'anno sarebbero circa 500 i dipendenti comunali in procinto di fare le valigie nel corso del 2019 con altri 300 esodi in previsione per il prossimo anno. 

Numeri che hanno fatto scattare l'allarme al Comune, dove la macchina burocratica è messa a dura prova dalla mancanza di turn over e adesso dalla fuga dei dipendenti che puntano alla pensione anticipata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche mese fa il dirigente al Personale del Comune aveva anticipato alla commissione consiliare Bilancio l'emorragia di lavoratori, con il rischio che certi servizi possano restare sguarniti. Preoccupazioni che hanno indotto i gruppi consiliari a chiedere un tavolo tecnico per far fronte all’emergenza.
 

Fonte: Il Giornale di Sicilia →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento