I nonni contro Peppa Pig: "Rutta e scorreggia"

A Varese nasce l'associazione "Nonni Doc": un'agenzia di over settanta pronti a fare da nonni in affitto. Il primo nemico da sconfiggere? Peppa Pig

Vogliono rimettersi in gioco. E liberare i "loro" nipotini dai giochi. E' un obiettivo ambizioso quello che si pone la neonata agenzia "Nonni Doc". Il nome, in effetti, già dice tutto: l'agenzia, nata a Varese, è un'associazione di persone over settanta pronte a farsi "affittare" come nonni. 

I loro nemici li hanno già individuati: computer, videogiochi e cartoni, uno in particolare. 

"Mi sono accorto che ai bambini di oggi manca qualcosa", spiega a 'Il Fatto quotidiano', Graziano Ballinari, l’ideatore dell’iniziativa. “Devono tornare ad essere bambini“.

E per tornare ad essere bambini c'è un solo modo.  

"Vogliamo trasmettere al bambino curiosità, fantasia, tranquillità e sicurezza, liberandoli dal giogo della tv e dei giochi elettronici".

E il primo nemico nel mirino è uno di quelli illustri, che ha fatto innamorare i bimbi. 

"Il cartone di Peppa Pig - conclude Ballinari - io lo censuro, perché rutta e scorreggia". 

Fonte: Il Fatto Quotidiano →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento