“Ma quale assenteista, faccio politica in barca”: polemica sul deputato M5s

Andrea Mura ha risposto così al suo compagno di banco a Montecitorio Ugo Castellacci, che in un post su Facebook ha mostrato la sua alta percentuale di mancate presenze in aula

Andrea Mura (FOTO ANSA)

Nonostante il record di assenza in Parlamento, il deputato del Movimento 5 Stelle Andrea Mura non ci sta a farsi 'bollare' come un assenteista. In una intervista rilasciata al quotidiano 'La Nuova Sardegna', il pentastellato ha risposto al suo compagno di banco a Montecitorio, l'ex governatore sardo Ugo Cappellacci, che attraverso un post su Facebook lo aveva accusato di  essersi presentato in aula solo 8 volte su 220 votazioni. "L’attività politica non si svolge solo in Parlamento", sottolinea Mura interpellato dal quotidiano sardo.

Nel paese degli assenteisti: indagati metà impiegati del Comune

Il deputato 5 Stelle, velista dell’anno nel 2011 e nel 2014, spiega di aver messo subito in chiaro il suo punto di vista. "Io l’ho detto fin dall’inizio - osserva -, anche in campagna elettorale, che il mio ruolo, più che quello di parlamentare, sarebbe stato quello di testimonial a difesa degli oceani. D’altronde - aggiunge -, ci sono un sacco di parlamentari che vanno alla Camera e passano il loro tempo a farsi i selfie in aula. Io - conclude Mura - no, ho altro da fare".

Secondo quanto riporta 'La Nuova Sardegna' i dati del monitoraggio di OpenParlamento sull’attività parlamentare danno ragione a Cappellacci. Lo skipper è risultato assente oltre il 96% delle volte dall’inizio della legislatura. Il quotidiano precisa tuttavia che i numeri diffusi da OpenParlamento si riferiscono alle votazioni elettroniche valide svolte in aula.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: La Nuova Sardegna →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento