"C'era una portaerei la notte della strage di Ustica": il segreto scricchiola

Andrea Purgatori, sull'Huffington Post Italia, riporta le ultime certezze dei magistrati che indagano sulla strage di Ustica

C’era una portaerei nel triangolo di mare tra Napoli, la Sardegna e Palermo, la notte della strage di Ustica. I magistrati ne sono certi al “mille per cento”. Una portaerei che certamente ha “visto” tutto con i suoi radar. Che probabilmente era coinvolta nello scenario di guerra nel quale il DC9 Itavia fu abbattuto per errore. Che si è allontanata rapidamente dopo l’esplosione dell’aereo di linea, insieme al convoglio di navi d’appoggio da cui era circondata.

Andrea Purgatori, sull'Huffington Post Italia, riporta le ultime certezze dei magistrati che indagano sulla strage di Ustica.

Dopo trentatre anni e una sentenza della Cassazione che ha ritenuto “abbondantemente e congruamente motivata” la ricostruzione dell’abbattimento del DC9 in uno scenario di guerra aerea, restano buchi neri e reticenze a livello internazionale. Il Belgio, che aveva dei caccia sulla base di Solenzara, ha opposto un rifiuto alle domande dei magistrati per “motivi di sicurezza nazionale”. E la Libia, nel caos dopo la fine del regime di Gheddafi, non ha mai ufficialmente risposto alle richieste delle nostre autorità. La linea del silenzio (o dell’omertà) è stata sposata anche dal maggiore Abdel Salam Jalloud, per 24 anni braccio destro del colonnello e poi passato all’opposizione pochi giorni prima della sua esecuzione. Oggi Jalloud vive in Italia sotto la protezione dei nostri servizi segreti, ma quando i magistrati sono andati ad interrogarlo sulla strage che negli anni Novanta attribuì agli americani (due i Mig libici abbattuti nella battaglia aerea, dichiarò allora a giornali e televisioni usando le stesse parole di Gheddafi) si sono trovati di fronte a un silenzio ostinato. E alla fine il maggiore si sarebbe persino rifiutato di firmare il verbale.
Dunque, il segreto inconfessabile di quella notte resiste nonostante qualche scricchiolio.

AUDIO - LE ULTIME PAROLE DEL COMANDANTE DEL DC-9 ITAVIA AI PASSEGGERI

Fonte: Huffington Post Italia →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento