Fabio Quagliarella, la rivelazione shock: "Mi hanno accusato di pedofilia"

Il bomber ora al Torino, ex nazionale: "Sono convinto che la mia cessione dal Napoli alla Juventus sia dovuta a quelle accuse assurde di essere camorrista e pedofilo contenute in una serie di lettere anonime giunte in qualche modo anche al presidente Aurelio De Laurentiis"