Abbado e Rubbia nel mirino: "Senatori a vita con la residenza a Montecarlo"

Il Giornale oggi riporta in prima pagina una storia di cinque anni fa. Claudio Abbado e Carlo Rubbia avrebbero avuto in passato residenza a Montecarlo, e il fatto fu denunciato nel 2008 da un articolo di Repubblica

Non è andata giù al centrodestra la recente nomina dei quattro senatori a vita da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il Giornale oggi riporta in prima pagina una storia di cinque anni fa. Claudio Abbado e Carlo Rubbia avrebbero avuto in passato residenza a Montecarlo, e il fatto fu denunciato nel 2008 da un articolo di Repubblica, ripreso oggi proprio sul Giornale.

La vicenda è la seguente. Nel 2008 venne alla luce che  32 personaggi famosi risiedevano, fittiziamente seconda l'accusa, nel Principato di Monaco. Una storia non chiara.

L’Agenzia delle entrate li ha rintracciati, scovati e consultati. Alcuni di loro hanno aderito al concordato e rateizzato la multa, altri si sono appellati alle commissioni provinciali. Il risultato è che lo Stato ha incassato più di ottanta milioni di euro. La cartella esattoriale – scriveva cinque anni fa Repubblica – è arrivata all’indirizzo di Rubbia. Abbado ha firmato il concordato.

"Ogni nuovo senatore a vita nominato da Napolitano prende 13mila euro al mese"

Era il 2008, cinque anni fa. Il 19 marzo, titolo «Italiani in fuga da Montecarlo: nuovi nomi nelle mani del fisco». «Mettendo in fila le contestazioni -– scriveva Corrado Zunino – -l'Agenzia delle entrate ha scoperto che dai contenziosi aperti con 32 “personalità conosciute” e “residenti fittiziamente” nel Principato sono rientrati oltre 80 milioni di euro. Meglio, sono stati messi a bilancio 83,502 milioni di euro». Chi erano le «personalità conosciute» contenute in quella lista di Montecarlo messa a punto dal fisco nel 2008 che avevano pagato la multa, o comunque avviato l'iter per fare il concordato, accettando le contestazioni?

Nel pezzo si ricordava il caso più eclatante, quello di Luciano Pavarotti, morto, all'epoca, alcuni mesi prima, a settembre del 2007. Quindi gli altri vip. «Per cifre inferiori – continuava l'articolo – hanno accettato le contestazioni del fisco il violinista Salvatore Accardo (171mila euro), il direttore d'orchestra Claudio Abbado, la coppia di lirici Cecilia Gasdia (144mila euro) e Michele Pertusi (85mila)...» e così via. Dunque, il maestro Abbado aveva «accettato le contestazioni». Per quale cifra non è dato sapere, l'articolo non riporta l'ammontare esatto. Ma, presumibilmente, non dovevano essere pochi euro. Lo si può dedurre da un dato. Un'agenzia Ansa del 15 aprile del 1981 riporta un elenco di artisti che figurano nei «Libri rossi» sugli accertamenti delle imposte dirette cui il fisco chiede più soldi. C'è anche Abbado, all'epoca direttore artistico della Scala di Milano, cui sono richiesti 216 milioni di vecchie lire (che a quel tempo non erano proprio spiccioli) «per due anni fiscali».

Nello stesso articolo Carlo Rubbia era citato tra i destinatari di una «cartella esattoriale».

Fonte: Il Giornale →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Ai Grulli, ai Piciu, ai Mona e ai Carognoni del mondo della "Giustizia" et similia, che esultano molto Stronzamente per la BLASFEMA "Condanna" di uno Statista di chiara fama invece di Vergognarsi, ropp 35 Fjet e Vecchja; architettati e INIZIATI con l 'Alto Tradimento del Mandato e delle Istituzioni, contro il Capo del Governo in carica (il PRESIDENTE del Consiglio (dei Ministri)) si raccomanda caldamente di recitare un liberatorio ATTO di DOLORE (prima del De Profundis) per quanto Tramato finora nel loro esclusivo Interesse di Bottega e con grave danno del Popolo; ma anche per evitare di passare alla Storia ed essere ricordati come i nuovi Bruti; questi tristi USURPATORI che hanno Ordito turpi Congiure contro ignari e Inermi Cittadini, Macellati dalla loro Bramosìa di Potere e che, pure grazie alla Complicità e all'Omertà del silenzioso "Capo" del CSM, schizofrenicamente hanno anche e continuamente OSATO innescare cervellotiche e stupide trappole contro il LABORIOSO Caballero, Legittimo Rappresentante di molti MILIONI di Cittadini e paziente, infaticabile Compagno (proprio come un Mulo; ma boja fauss, a l'è mica n' ALPINASS ?). ----- Certo che avidi di squallida gloria, invidiosi degli altrui meriti e Fetenti nell'anima come sono, chissà come si roderanno il fegato questi demenziali GAGLIOFFI del Giudiciume Politico, specie adesso con la lieta notizia che è stata intitolata ancora un'altra Strada (in VITA ...) a Silvio Berlusconi, mentre loro per un'incontenibile rabbia si hanno creato altri 4 Senatori di comodo; meno male che nelle Nazioni Serie, al contrario di quello che succede bellessì, coi nostri TRAFFICONI Politici (e Giudiziari), almeno bellelì sanno riconoscere e stimare il Valore di una Persona; che malgrado Scellerate Persecuzioni da parte dei nostri Vermigli giudicioni (pure di Mandrogne ?), si prodiga con grande dispendio di energie e ammirevole Coraggio perchè venga "Restaurato" il Rispetto dell'Assassinata Giustizia, per TUTTI; dando così un Barlume di SPERANZA anche alla Folla di Innocenti e Massacrate VITTIME degli Infami e Impuniti FELLONI tribunalizi (e Associati Compari); che specie con gli Umili e coi Poveri Cristi si sono sempre e molto Immoralmente sollazzati, chilli Piezz e Scurnacchjat; grazie Cavaliere, GRAZIE.

  • ....e questa e' un'altra dimostrazione dello spirito italiano......eleggere dei senatori a vita che non hanno accettato la residenza italiana........che bell'esempio.......'''''???

  • Ma che vuoi che siano 4 senatori a vita,persone di indubbio merito e ci incazziamo per quei soldi che percepiscono,quando non si riesce a togliere i vitalici,i doppi stipensdi,i finanziamenti ai partiti,eliminare le province e così via. Se queste quattro persone sono meritevoli gli sia dia un premio una volta all'anno, ma nessun incarico politico. Sapete quanto viene pagata una medaglia d'oro alle Olimpiadi: 140000 euro e sono soldi nostri.Eppure si continua così senza contare lo scandalo del calcio. In Italia si blatera,si urla,ci si arrabbia ma non cambia niente.Altro che sinistra e destra:quando c'è di mezzo la spartizione si ammicca al nemico.Grillo, che c.a.z. fai? E per quanto riguarda Montecarlo sono in tanti a pagar meno tasse e se no vanno in Svizzera.

    • Avatar anonimo di Carlo Brancaleone
      Carlo Brancaleone

      Secondo te 140.000 euro per una medaglia d'oro sono troppi soldi? Hai idea di quanto lavoro e sacrificio e di quanto lustro con relativo ritorno economico comporta una medaglia d'oro? Taci per cortesia!

  • e' normale che tutta la gente del pd eletta direttamente da giorgio napolitano sono persone che hanno condanne o sono in prescrizione e c'e' ne stanno ben 400 di queste persone nel pd basti scrivere 400 prescritti e condannati del pd e ti viene fuori una bella lista su google.e napolitano assieme ai magistrati comunisti hanno sempre salvato il loro caro pd anzi guai a fare cadere tale partito.anche xche il vero primo mafioso in italia e proprio re giorgio che ha fatto cancellare delle intercettazioni telefoniche accordo stato mafia che interessavano non solo lui nei processi ma anche a noi italiani cosa aveva da nascondere in quelle intercettazioni?chi doveva coprire nel pd ?

  • Quindi per essere nominati senatori a vita basta non essere del PDL ??

  • Ma il presidente Napolitano come ha fatto la scelta per queste 4 senatori a vita e BEN STIPENDIATI? ha estratto dei foglietti da un cappello? Quindi: il presidente della repubblica ha PERSO LA SUA CREDIBILITA'

  • S.P.Q.R. (Senato del Popolo Romano ?; oppure, sono Porci questi Romani ??). Padri della Patria, oppure provvidenziali TAPPABUCHI ??? ----- La nomina dei quattro nuovi SENATORI a vita, specie di questi tempi NON era assolutamente necessaria (se non per meschino interesse Politico) ed è stato un altro Schiaffo alla MISERIA, da parte dei putrefatti "Compagni Proletari" che pur di fare anche e ancora un ultimo dispetto alla Volontà delle VITTIME della "Giustizia" e al PERSEGUITATO Cavaliere, che avrebbe dovuto essere il primo se non l'unico e già da tempo a meritare a pieno titolo quest'altro e Altissimo Riconoscimento, con l'aiuto della sciabolata da Cosacco del nostalgico "Compagno" Bolscevico (Napolitano), hanno strafatto Vigliaccamente; ed hanno finito ulteriormente di ROVINARE il Derelitto e Oltraggiato POPOLO (ancora più della FAME che lo Tormenta), regalando così proditoriamente, molto SCELLERATAMENTE e Vita natural durante, circa un Milione di Euro all'anno (più altrettanti per "Contributi, Spese e varie" ?) ad altre (e SOLE) quattro Persone già Privilegiate. (C.V.D. ?) ----- Le quali, a quanto risulta saranno indubbiamente portatrici di benemerite e chiare qualità Morali e Sociali, ma certamente considerando i vari e Prestigiosi Incarichi che ricoprono (anche in più posti) hanno di che MANGIARE lautamente con tutta la loro Famiglia, al contrario di tanta Povera GENTE che non sa come fare per i Ticket sulle Medicine e per comprare il Latte ai BAMBINI; ragion per cui se questi nuovi Eletti sono tali anche nell'Anima, allora per Amor di Patria, per Coscienza o per esuberante e Umana Dignità, dovrebbero rinviare l'accettazione di tale Nomina a tempi migliori e questo li porrebbe anche alla felice e Superiore attenzione di zio Ciccio; il Grande Papa quando dovrà nominare i nuovi SANTI. Così parlò Zione, dal Vesevo e dal Monviso; seppure col timore di una probabile e MISTERIOSA Scomparsa da parte dei Feroci BRIGANTI del Giudiciume di Mandrogne (e forse stavolta; se, DEFINITIVA, raccomanda una Prece per la sua Anima).

    • Scusa ma credo tu abbia confuso perseguitato con PREGIUDICATO.

  • Con la crisi attuale,nominare 4 senatori a vita, credo proprio che il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA dovrebbe dimettersi.Se li pagasse di tasca propria, e non coi soldi dei contribuenti,vorrei vedere se li avesse nominati!!!!!

    • il problema non e' quello. ma con questi 4 senatori il PD adesso ha la maggioranza anche al senato....

      • l'ha fatto apposta giorgio napolitano xche l'europa ha ordinato di fare fuori berlusconi che al contrario di mario monti pupillo di giorgio napolitano che serviva la famiglie biedelberg i nostri soldi sul piatto in argento berlusconi si vuole opporre al potere su di noi di tale famiglia e della merkel ecco xche lo vogliono fare fuori anche politicamente.come e' successo in inghilterra con quel politico accusato sempre di prostituzione ecc....adesso il tribunale per sposalizi e divorzi dei partiti funziona alla grande per i comunisti sopratutto se i magistrati sono tutti infiltrati comunisti come in italia

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Cronaca

    Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Love & corn

    Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo

    Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento