Squalo attacca bambino a pochi metri dalla riva: paura in spiaggia

Minuti di terrore sulla famosa spiaggia della Costa Blanca: balneazione vietata e bandiera rossa

Paura nella rinomata località turistica di Benidorm, in Spagna, dove un bambino di 10 anni è stato attaccato da uno squalo. Il ragazzino è rimasto ferito, quando è stato attaccato si trovava da solo a poche decine di metri dalla riva. Sconcerto sulla famosa spiaggia della Costa Blanca: balneazione vietata e bandiera rossa. 

Man mano che la notizia passava di bocca in bocca centinaia di bagnanti sono usciti di corsa dall'acqua, temendo un nuovo attacco dello squalo. Il ragazzino quando è stato soccorso presentava una ferita all’addome, segno del morso dello squalo. Le sue condizioni fortunatamente non destano preoccupazione. 

Con il passare dei minuti la situazione è tornata alla normalità. Non è la prima volta che si registra la presenza di squali nel mare di Benidorm: alcune settimane fa era stata la volta di una donna, rimasta ferita in un episodio del tutto simile a quello odierno. 
 



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Economia

    Bollo auto, c'è la svolta: esenzione per tre anni (ma non per tutti)

  • Economia

    "Cerchiamo personale, si arriva a 1800 euro di stipendio: non troviamo nessuno"

  • Cronaca

    Lotto, puntata folle (da 50 euro): giocatore fa terno e sbanca

Torna su
Today è in caricamento