Lo staff del ministro Federica Guidi ci costa 700mila euro all'anno

Lo racconta nei dettagli il Fatto Quotidiano: "Quasi 140mila euro, 138.768, per l’esattezza, per un capo della segretaria senza laurea, duplicazioni di ruoli e poco meno di 350mila euro per tre componenti della segreteria del ministro che hanno appannaggi doppi rispetto alla media"

Al ministero dello Sviluppo è particolarmente esoso per le casse pubbliche lo staff del ministro Guidi. Lo racconta nei dettagli il Fatto Quotidiano. Per il ministro ci sono 11 addetti con stipendi totali per 700mila euro l’anno. Per darvi un'idea, il capo di gabinetto del ministro ha due vice ed è affiancato da un direttore. Sono tre poi, le persone che compongono la segreteria: ci sono un “segretario particolare”, un “capo della segreteria” e anche un “capo della segreteria tecnica”. Spicca tra gli altri il nome di Elisabetta Franzaroli, ex segretaria dell'azienda di famiglia della Guidi, Ducati Energia.

Il Fatto Quotidiano scrive:

Quasi 140mila euro, 138.768, per l’esattezza, per un capo della segretaria senza laurea, duplicazioni di ruoli e poco meno di 350mila euro per tre componenti della segreteria del ministro che hanno appannaggi doppi rispetto alla media, 22 unità tra Gabinetto e uffici di collaborazione del ministro. E’ questa in sintesi la fotografia dei dati relativi agli uffici del ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi.

Sembra proprio che non badi a spese il ministro, che con i vari decreti tra conferme e nuove designazioni ha "imposto" un onere a carico delle casse pubbliche di poco meno di 1 milione di euro annui. E non è ancora stato determinato il compenso del portavoce.. la cifra quindi salirà.

Vale poi la pena di soffermarsi sugli appannaggi dei collaboratori diretti della Guidi. Come quello della segretaria particolare, accreditata di una remunerazione lorda annua di 69mila euro. Cifra, questa, doppiata dal compenso del capo della segreteria, che gode di un trattamento economico lordo annuo pari a 139mila euro. Si tratta di Elisabetta Franzaroli – dal 1996 fino a febbraio scorso segretaria della stessa Guidi nell’azienda di famiglia, la Ducati Energia

Fonte: Il Fatto Quotidiano →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • vergogna!

  • Avatar anonimo di ari anna
    ari anna

    che venisse loro un bubbone al cu.lo ogni fine mese quando prendono lo stipendio cosi prima di prenderlo o scoreggiare ci pensano 2 volte cmq complimenti al malgoverno renzi. quante belle parole e Il popolo che fa? semplice guardiamo!

  • Sono tutti uguali, vorrei vedere questa ministra se nella sua azienda in crisi si permette di avere tali sprechi...

  • e questi sono i sacrifici che fa il governo renzi?

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019: le liste e i programmi

  • Citta

    Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

Torna su
Today è in caricamento