Scuola, mancano i prof di sostegno: "Tenete a casa gli studenti disabili"

La decisione del dirigente scolastico a Casalecchio di Reno (Bologna) crea disagi e tensioni nelle famiglie. Nonostante l'anno scolastico abbia preso il via da tre settimane mancano in organico 40 docenti, 30 dei quali sono insegnanti di sostegno

Gli insegnanti di sostegno non ci sono, e il preside "consiglia" di tenere a casa gli studenti disabili.

E' molto difficile la situazione all’istituto tecnico commerciale Salvemini di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna. 

La decisione del dirigente scolastico Carlo Braga crea disagi e tensioni nelle famiglie. Il Resto del Carlino racconta i dettagli della vicenda.

Nonostante l'anno scolastico abbia preso il via da tre settimane circa, mancano in organico 40 docenti, 30 dei quali sono insegnanti di sostegno. 

"Ai genitori ho descritto la situazione e l’impossibilità della scuola di fare fronte a questa emergenza. Da qui la richiesta alle famiglie che possono, di tenere a casa a turno i loro ragazzi. E’ un’iniziativa sofferta - dice il dirigente scolastico al quotidiano locale -  ma come posso fare a distaccare trenta insegnanti curricolari da altrettante classi per dedicarli ai disabili? Appena l’ho fatto, e tanti professori hanno accettato con generosità, il sindacato ha manifestato la sua contrarietà... Ci abbiamo messo tutto l’impegno ma una situazione eccezionale richiede soluzioni eccezionali".

Fonte: Il Resto del Carlino →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento