Rifiuta l'alcol test e le ritirano la patente: "Ora guido una jeep di Barbie"

Tara Monroe è diventata un idolo nel campus della Texas State University dove studia ingegneria industriale

Tara Monroe è diventata un idolo nel campus della Texas State University dove studia ingegneria industriale.

Il motivo? La Barbie Jeep che ha acquistato dopo essersi vista ritirare la patente per guida in stato di ebbrezza. Di ritorno da un concerto Tara si è infatti rifiutata di sottoporsi all'alcol test ed è scattato il ritiro della patente, come previsto in questi casi negli States. In seguito a quell’episodio il padre ha guidato fino al campus per 'sequestrarle' l’auto, regalandole però una bicicletta.

Ma Tara delle due ruote non voleva proprio sapere. "Andare in bici mi fa schifo", ha raccontato al San Antonio Express-News. Così è arrivato il 'colpo di genio': acquistare un’auto alimentata a batterie che potesse guidare anche senza patente. 

Il budget di sessanta dollari ha fatto il resto: Tara si è portata a casa una Jeep rosa fiammante che in onore del precedente proprietario (un bambino, ovviamente) ha ribattezzato Charlene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quanto pare la nuova macchina va alla perfezione. Unico neo, la velocità: otto chilometri all’ora. Tara comunque non ha dubbi: "E’ stata la decisione migliore che ho preso da quando sono al college". 

Fonte: San Antonio Express-New →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento