Terremoto in Francia, un sisma "forte e raro": ci sono crolli e feriti

Una scossa di terremoto di magnitudo 5 ha colpito Montélimar, nel Sud Est della Francia. La stampa francese riferisce di crolli e feriti. Controlli in corso alle centrali nucleari di Tricastin e Cruas Meysse

L'epicentro del terremoto di magnitudo 5 individuato dall'Ingv

Un terremoto di magnitudo 5 ha scosso il Sud Est della Francia ed è stato avvertito fino al confine italiano di Mentone. Si tratta di un evento raro per la zona: il forte terremoto si è verificato nella regione della Drôme ad una profondità di 11 chilometri. 

Dalle prime testimonianze che arrivano dai media francesi si segnalano danni in particolar modo nelle città vicino all'epicentro situato nel comune di Montélimar.

Le locali prefetture hanno attivato il piano di emergenza: si registrano alcuni feriti tra cui un uomo che è caduto da una impalcatura e sarebbe ricoverato in gravi condizioni. 

Terremoto in Francia, controlli alle centrali nucleari

Non vi sarebbero invece problemi alla centrale nucleare di Tricastin, a una trentina di chilometri da Montélimar, così come a quella di alla centrale nucleare di Cruas Meysse. La socità EDF che controlla i due impianti sta attualmente effettuando i controlli previsti per per garantire che non vi siano conseguenze, rassicurando inoltre sul fatto che i reattori stiano attualmente funzionando secondo il loro programma di produzione.

Terremoto in Francia, le ultime notizie

Preoccupano le condizioni di alcuni edifici, in particolare due campanili nella regione di Ardèche. Il comune di Teil è il più colpito: disposta l'apertura delle palestre per chi risulta sfollato dalle abitazioni lesionate.

Fonte: BFMTV →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento