"Terroni votatemi": l'invasione dei manifesti anti Salvini

Sono comparsi ad Agrigento. Indaga la Digos

Centinaia di finti manifesti elettorali con la scritta "Terroni votatemi" e la foto di un arrabbiato Matteo Salvini sono comparsi, stamattina, in tutta la città di Agrigento. Un episodio analogo era accaduto 24 ore fa a Bologna. La Digos della Questura di Agrigento ha avviato un’indagine disponendo l’immediata rimozione dei manifesti affissi abusivamente.

I manifesti anti Salvini ad Agrigento: "Terroni votatemi"

Una provocazione, evidentemente, per ricordare le storiche posizioni della Lega (Nord) prima che aprisse anche al Sud Italia e avviasse la nuova linea politica proprio di Matteo Salvini, più incentrata sui temi dell'immigrazione e della sicurezza.

Un'iniziativa realizzata da ignoti, simile a quella effettuata a Bologna poche ore fa, quando in città erano comparsi finti appelli elettorali di Salvini e Di Maio, questi firmati dalla sigla #castigat.

Striscioni anti-Salvini, aperta un'inchiesta. Ma in tutta Italia dilaga la protesta 

terroni votatemi agrigento salvini2-2

Fonte: AgrigentoNotizie →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento