Migranti, Toninelli in tv: "Se non c'ero io la Lega non faceva niente"

Le parole del ministro delle Infrastrutture ad Agorà, su RaiTre

Danilo Toninelli. Screenshot dal sito RaiPlay

I migranti? "Se non c’era il sottoscritto la Lega non faceva niente". A dirlo, ospite ad Agorà, su RaiTre, il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

"Sui migranti, solo grazie al governo del cambiamento abbiamo fatto il 90% in un anno", ha sottolineato l’esponente 5 Stelle (in realtà quando il nuovo governo si è insediato il numero dei migranti sbarcati era già in calo dell'80%).

Sta di fatto che per Toninelli i risultati dell'esecutivo sono anche merito suo: "Io - ha rivendicato il ministro - sono responsabile della sicurezza della navigazione fino all'attracco dell'imbarcazione al porto, lui è responsabile dopo, per lo sbarco e l'ordine pubblico nel 2018. Se queste due politiche, questi due elementi non si integravano non c'era questo -90%. È grazie al buon lavoro di due forze politiche chiare, coerenti, fatto insieme, che si portano a casa i risultati".

Toninelli prova dunque a prendersi parte dei "meriti" che spesso Salvini si auto-attribuisce in quanto ministro degli Interni. Parole, quelle pronunciate in diretta tv dal ministro, che potrebbero innescare nuove tensioni nel governo, dopo l’apertura di Conte e Di Maio all’accoglienza di alcuni dei migranti delle navi Sea Watch e Sea Eye. Una decisione che ha mandato su tutte le furie il leader leghista.

Fonte: RaiPlay →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Visita neurologica manco a parlarne, eh?

  • ... sarà, intanto è anche uno di quelli che mettono bastoni tra le ruote...

Più letti della settimana

  • Trend

    Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 20 al 27 gennaio 2019

  • Attualità

    Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Vip

    Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Economia

    Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

Torna su
Today è in caricamento