Sugli autobus di Roma arrivano i tornelli: partono i test "modello Londra"

La sperimentazione al via nella capitale

Sugli autobus di Roma arrivano i tornelli per combattere l'evasione. Si tratta di una sperimentazione, scrive RomaToday, che partirà lunedì 11 giugno su una delle vetture del deposito Magliana impegnate sulla linea circolare 669, con capolinea Pincherle, in zona Marconi.

"Durante la sperimentazione", si legge nella disposizione operativa che lo prescrive, che porta la data dell'8 giugno, "l'operatore di esercizio, una volta giunto in fermata, provvede all'apertura della porta centrale per il tempo strettamente necessario al deflusso". 

Quindi niente entrata dalle porte centrali. Si sale dalla porta anteriore e mai più senza biglietto. Il tornello, infatti, si legge ancora nella comunicazione, "in caso di forzatura, si attiva un avviso acustico per alcuni secondi e i led laterali lampeggianti". Solo in "casi eccezionali di elevato sovraffollamento" e "previa autorizzazione della Centrale Operativa" sarà possibile disattivarlo.

Ancora un bus in fiamme a Roma, il 12esimo caso nel 2018: fumo nero a pochi km dal Vaticano 

Fonte: RomaToday →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento