Il New York Times: "Trump pronto a intervento da terra in Siria contro l'Isis"

Secondo il quotidiano, il presidente Usa vuole un piano d'azione più aggressivo per fare la guerra al califfato, con invio di artiglieria da terra ed elicotteri contro Raqqa

Il nuovo presidente Donald Trump starebbe preparando una direttiva per il segretario alla Difesa, James Mattis, per elaborare un piano di azione "più aggressivo" nei confronti dell'Isis. Questa la rivelazione del New York Times, che cita funzionari della Casa bianca.

Il piano potrebbe includere l'uso di artiglieria americana sul territorio siriano e l'impiego di elicotteri d'assalto per attaccare Raqqa, l'autoproclamata capitale del califfato nero. Secondo il Nyt, Trump darà al Pentagono un mese di tempo per elaborare il piano. Durante la campagna elettorale, l'ex tycoon ora passato dietro la scrivania dello studio ovale aveva ripetutamente parlato di un piano segreto per sconfiggere lo Stato islamico, ricorda il quotidiano americano.

"Il lavoro intorno alla direttiva è stato descritto da molti attuali ed ex funzionari che si trovavano vicino alla Casa Bianca e che hanno chiesto di restare anonimi perché non autorizzati a discutere deliberazioni interne dell'aministrazione. La Casa Bianca non ha fatto commenti", scrive il New York Times.

Il piano per intensificare la lotta contro lo Stato islamico è al momento il compiuto più urgente che Matis si trova ad affrontare.

Fonte: New York Times →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento