Uccidono la madre e ne mangiano gli organi interni: arrestati tre fratelli

Una storia dell'orrore avvenuta nelle Filippine

Hanno ucciso la madre e poi hanno "banchettato" con il suo corpo mangiandone gli organi interni. Autori dell'atroce delitto tre ragazzi filippini, che poi, fermati dalla polizia dopo la denuncia da parte di alcuni vicini della famiglia, si sono giustificati così: "Era posseduta dal demonio".

I figli però, il maggiore di 35 anni e il più giovane di 18, hanno negato di aver ucciso la madre ma solo tto di aver provato a mandare via il demone che si era impossessato di lei. Secondo alcuni testimoni i tre invece avrebbero banchettato con il corpo della madre come se fossero animali selvatici.

Fonte: Daily Mail →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento