Siringhe e pizza: nella stanza di Salah, prima delle stragi di Parigi

Questa è la stanza di hotel nella quale ha soggiornato il 26enne Salah Abdeslam, l'ottavo uomo del commando jihadista in azione a Parigi venerdì 13 novembre, ora in fuga. Il video all'interno della camera è stato pubblicato in esclusiva dal giornale francese Le Point. L'albergo è ad Alfortville, la prenotazione del jihadista è stata effettuata tramite Booking.com. Nella stanza è stato trovato qualcosa di "strano": siringhe con lunghi tubi che, si pensa, possano essere state utilizzate per preparare gli esplosivi. Ma non si esclude nemmeno che fossero usate "a scopi di droga". Gli attentatori erano drogati? "Avevano facce da morti viventi", racconta a Le Point un testimone oculare presente venerdì sera davanti al Bataclan, prima della strage


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Fonte: Le Point →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento