"Uccidi il giornalista": bufera sul videogioco per smartphone

Il Washington Post ha lanciato l'allarme contro 'Sniper 3D Assassin', uno dei videogame più famosi su smartphone: "In una missione viene richiesto di ammazzare un cronista"

La schermata del videogioco “Sniper 3D Assassin”

"Ammazza il giornalista, rendilo famoso in maniera diversa": per questo obiettivo è finito nella bufera “Sniper 3D Assassin”, uno dei videogiochi più diffusi per smartphone. Nella missione dal nome in codice 'Breaking News', la settima del gioco in cui si impersona un infallibile cecchino, ci viene richiesto di fare fuori un giornalista coinvolto in traffici illeciti. 

A lanciare l'allarme è stato il Washington Post, che ha riportato il testo della suddetta missione: ''Un giornalista ha corrotto un poliziotto e prenderà da lui una ventiquattrore.. La ventiquattrore è piena di documenti. Rendilo famoso in una maniera diversa''

“Sniper 3D Assassin” è stato lanciato nel 2014 dallo sviluppare brasiliano TFG su piattaforme iOS e Android e ha 12 milioni di valutazioni sugli store. E’ considerato uno dei giochi più scaricati. L’obiettivo del gioco è abbattere i nemici, essendo un cecchino.

Fonte: Washington Post →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento