E' arrivato WcAdvisor, il terrore dei bagni pubblici

Il portale, che prende spunto da TripAdvisor, nasce dall'idea di un team padovano. Servizi igienici di bar, ristoranti ed esercizi pubblici diventano "sorvegliati speciali" dei clienti che ne condivideranno il giudizio online

PADOVA - La toilette è sufficientemente pulita? C'è l’asciugatore ad aria calda o le salviette? E' presente l'accesso per i disabili? E il fasciatoio? La carta igenica c'è? Specchio?

Dall'idea di un team padovano sbarca in rete, anche per dispositivi mobili, Wc Advisor, il portale dedicato alle recensioni dei bagni di locali di ogni tipo, luoghi pubblici, palestre, biblioteche e chi più ne ha più ne metta.

Gli avventori da oggi hanno un'arma in più per sollecitare gestori e titolari di locali pubblici a curare un bagno trascurato e poco "confortevole" o, perché no, anche per lodarne la pulizia e la comodità.

Fonte: PadovaOggi →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di sandra
    sandra

    Sapete qual è la differenza tra un eroinomane e uno che soffre di diarrea? No... Tutti e due cercano un buco per farla!!! Ahahah... State tranquilli gestori di locali che nel momento del bisogno tutto fa brodo!!

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019: le liste e i programmi

  • Citta

    Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

Torna su
Today è in caricamento