Donna muore di meningite a 36 anni: tragedia a Genova, profilassi in corso

La 36enne era arrivata in pronto soccorso in condizioni disperate. Il decesso nella notte

Immagine d'archivio

È arrivata in ospedale in condizioni disperate, quando ormai non c’era più nulla da fare. Tragedia a Genova, dove una donna di 36 anni è morta nella notte per complicazioni legate ad una meningite batterica. Da quanto si apprende, la 36enne si è recata ieri pomeriggio nel pronto soccorso dell’ospedale di Voltri, quartiere all’estrema periferia occidentale del capoluogo ligure, con la febbre molto alta e sintomi riconducibili ad una meningite.

Genova, 36enne muore di meningite: tragedia a Voltri

I medici, scrive GenovaToday, hanno subito diagnosticato la patologia e stabilito il trasferimento all’ospedale San Martino, ma il peggioramento improvviso della paziente ha reso necessario il ricovero immediato nel reparto Rianimazione dell’ospedale di Voltri.

Il decesso nella notte

Malgrado i tentativi dei medici di stabilizzare le sue condizioni, nella notte in seguito ad una crisi respiratoria il cuore della 36enne si è fermato.

In ogni caso non c’è ancora certezza sulla natura della patologia che ha causato la morte della 36enne. I sanitari sono in attesa dei risultati delle analisi per stabilire se il decesso è stato causato da una infezione da meningococco.

Avviata la profilassi

Come da prassi, Regione e Asl hanno subito attivato le procedure previste in questi casi, stabilendo la profilassi per chi è entrato in contatto con la donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento