Influenza, il virus ha già messo a letto quasi 900mila italiani

Finora la soglia epidemica è stata superata in Piemonte, Lombardia, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Sicilia

Foto di repertorio

"In Italia, la circolazione virale inizia ad intensificarsi e la curva epidemica delle sindromi simil-influenzali si avvicina alla soglia epidemica". E’ quanto si legge nel rapporto Influnet del Sistema di Sorveglianza Integrata dell'Influenza. Secondo gli ultimi dati, nella settimana che va dal 2 all’8 dicembre le persone colpite da influenza sono state 174mila, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 887.000 casi.

Finora la soglia epidemica è stata superata in Piemonte, Lombardia, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Sicilia. Sono queste dunque le regioni più colpite (finora) dal virus influenzale.

L’incidenza totale è pari a 2,88 casi per mille assistiti. Colpiti soprattutto i bambini sotto i cinque anni. Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 6,64 contro i 2,87  della fascia di età 5-14 anni. L’incidenza risale poi al 3,07 nella fascia 15-64 anni e scende a 1,46 casi per mille assistiti tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

  • La giornalista Rosanna Sapori trovata morta nel lago d'Iseo

Torna su
Today è in caricamento