Insonnia notturna accentuata dal caldo: cosa mangiare (e cosa evitare) per dormire meglio

I cibi che aiutano a dormire bene e quelli da evitare in questi giorni di caldo africano

Le temperature minime ''tropicali'' tengono svegli durante la notte circa dodici milioni di italiani che soffrono di insonnia accentuata dal caldo notturno. E' quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che "le condizioni per garantire un buon riposo dipendono molto anche dai comportamenti durante il giorno, a partire da un'alimentazione corretta".

Quali sono dunque i cibi che possono venirci in soccorso per evitare le notti insonni? Pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte fresco o caldo e frutta dolce come albicocche, pesche e nettarine. Sono invece "gli alimenti conditi con molto pepe e sale, ma anche con curry, paprika in abbondanza ed anche salatini, minestre con dado da cucina i veri nemici del riposo che le alte temperature rendono più difficile", avverte la Coldiretti.

"Attenzione però anche a caffè e superalcolici che spesso accompagnano le serate in compagnia nei luoghi di vacanza. Inoltre - continua la Coldiretti - ci si addormenta difficilmente a digiuno o comunque non sazi, ma anche nei casi di eccessi alimentari, in particolare con cibi pesanti o con sostanze eccitanti".

L'attenzione all'alimentazione è particolarmente importante nei soggetti a rischio come i bambini, ma anche per gli anziani.

Dai cibi da mangiare alle bevande da assumere: 10 consigli contro l'afa estiva 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Dal bonus in busta paga ai buoni pasto: cosa cambia nel 2020 per i lavoratori dipendenti

  • Natalia Titova: "La malattia è peggiorata, costretta a lasciare 'Ballando con le stelle'"

Torna su
Today è in caricamento