Il primo scatto della cometa di Natale

Gli esperti dell'Unione Astrofili Italiani è riuscita a fotografare la cometa 46P/Wirtanen. Il prossimo 12 dicembre potrà essere visibile ad occhio nudo

La foto della cometa 46P/Wirtanen (FOTO ANSA)

Grazie ad un telescopio robotico situato in Australia gli esperti dell'Unione Astrofili Italiani (Uai) sono riusciti a fotografare per la prima volta dall'Italia la cometa 46P/Wirtanen, comunemente definita la 'cometa di Natale'. L'immagine pubblicata dall'Ansa è stata scattata lo scorso 31 ottobre, ma nelle prossime settimane la cometa potrebbe diventare così brillante da essere visibile ad occhio nudo.

Questa cometa è stata scoperta nel 1948 dall'astronomo Carl A. Wirtanen e ha un periodo di 5 anni. Vale a dire che ogni 5 anni si avvicina al Sole rendendosi così visibile con la sua chioma. Come spiegato dai tecnici dell'Uai all'Ansa, “il prossimo 12 dicembre, infatti, raggiungerà il suo perielio, cioè il punto più vicino al Sole, prendendosi a tutti gli effetti l'appellativo di cometa di Natale”. Con tutta probabilità quel giorno la cometa sarà visibile ad occhio nudo,  ma per osservarla sarà necessario recarsi in luoghi con poco inquinamento luminoso, quindi lontano dalle città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mondo

    Dal salario minimo al sovranismo: cosa vogliono davvero i gilet gialli

  • Economia

    Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Cronaca

    Il sacrificio di Eleonora, morta nell'inferno di Corinaldo: ha protetto la figlia fino alla fine

  • Cronaca

    Un'intera famiglia distrutta, i corpi di due bambini e dei genitori trovati senza vita in casa

I più letti della settimana

  • L'oroscopo 2019 di Paolo Fox: segno per segno, cosa dicono le stelle

  • Sondaggi, l'inaspettato effetto del caso Di Maio sul consenso dei 5 Stelle

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 4 dicembre

  • Nuova tassa per le auto inquinanti: per una Panda si pagherà più che per una Bmw da 50mila euro

  • Dal 2019 arriva la tassa per le auto inquinanti (e il bonus per quelle eco)

Torna su
Today è in caricamento