Nel sangue dei centenari del Cilento c'è un ormone "lunga vita"

I ricercatori universitari alla caccia del segreto per una vita più lunga e più sana in questa terra a 150 chilometri a Sud di Napoli: e tutto sarebbe dovuto ad un ormone presente nel sangue

Un ormone miracoloso esiste nel sangue dei centenari che vivono nel Cilento e consente loro di avere una circolazione sanguigna periferica migliore delle persone più giovani di almeno trent’anni che, di conseguenza, comporta una vita più lunga e più sana in questa terra a 150 chilometri a Sud di Napoli.

 I ricercatori hanno scoperto infatti che bassi livelli di un particolare ormone, adrenomedullin (bio-ADM), sono un buon indicatore di un efficiente livello di microcircolazione.  La novità emersa a Pollica nel corso del convegno di presentazione dei risultati del progetto Ciao (Cilento Intitiative on Aging Esito) svolto da un gruppo di ricercatori italiani dell’università “La Sapienza” di Roma guidati da Salvatore Di Somma e della start up tedesca “Sphingotec”.

I DETTAGLI DELLA RICERCA SU SALERNO TODAY

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sea Watch, è scontro nel governo: migranti a terra, i porti non sono chiusi

  • Politica

    Giorgetti contro Conte: "Non è più super partes, governo paralizzato"

  • Cronaca

    A Genova la "nave delle armi": portuali in sciopero

  • Citta

    Salvini a Firenze, scontri tra manifestanti e polizia: "Ministro forte con i deboli e debole con i forti"

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 18 maggio 2019

Torna su
Today è in caricamento