Nel sangue dei centenari del Cilento c'è un ormone "lunga vita"

I ricercatori universitari alla caccia del segreto per una vita più lunga e più sana in questa terra a 150 chilometri a Sud di Napoli: e tutto sarebbe dovuto ad un ormone presente nel sangue

Un ormone miracoloso esiste nel sangue dei centenari che vivono nel Cilento e consente loro di avere una circolazione sanguigna periferica migliore delle persone più giovani di almeno trent’anni che, di conseguenza, comporta una vita più lunga e più sana in questa terra a 150 chilometri a Sud di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 I ricercatori hanno scoperto infatti che bassi livelli di un particolare ormone, adrenomedullin (bio-ADM), sono un buon indicatore di un efficiente livello di microcircolazione.  La novità emersa a Pollica nel corso del convegno di presentazione dei risultati del progetto Ciao (Cilento Intitiative on Aging Esito) svolto da un gruppo di ricercatori italiani dell’università “La Sapienza” di Roma guidati da Salvatore Di Somma e della start up tedesca “Sphingotec”.

I DETTAGLI DELLA RICERCA SU SALERNO TODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento