L'Herpes? Una delle conseguenze del sesso orale

Il dott. Marcelo Laufer": Ogni anno la percentuale dei pazienti che si sono infettati di l’HSV-1 attraverso rapporti orali è in aumento”

Herpes

Secondo una ricerca pubblicata sul “The Journal of Infectious Diseases”, gli adolescenti sarebbero a maggior rischio di infezioni come l'herpes sia di tipo 1 che di tipo 2. Questo aumento è da ricollegarsi ad una riduzione delle infezioni durante i primi anni di vita che non permettono uno sviluppo precoce degli anticorpi.

I dati del Centers for Disease Control and Prevention (CDC)  parlano chiaro: tra il 2005 e il 2010 si è registrato un calo degli anticorpi del 23%  nelle persone tra i 14 e i 19 anni, maggiore rispetto ai coetanei del periodo 1999-2004. Una delle cause delle infezioni sarebbe- sempre secondo la ricerca- la pratica del sesso orale, molto diffusa tra gli adolescenti. Il virus, infatti, può essere trasmesso dall’apparato riproduttivo alla mucosa labiale in maniera abbastanza veloce.

“Ogni anno la percentuale dei pazienti che si sono infettati di l’HSV-1 attraverso rapporti orali è in aumento”- ha dichiarato ad HealthDay  Il dott. Marcelo Laufer, specialista di malattie infettive presso il Miami Children’s Hospital.​

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Bollette luce e gas: novità da luglio (con messaggio per i clienti)

Torna su
Today è in caricamento