Ecco perché con l'afa sentiamo più caldo

Arriva l'estate e con l'afa sentiamo più caldo del "normale". Ecco la spiegazione scientifica

Un caldo incredibile. Ma soprattutto una forte afa. Perché in questo caso si percepisce una temperatura più alta?

Tutto sta nell'umidità, ovvero il vapore acqueo presente nell'aria, che viene misurato in percentuale e che ha un valore limite di saturazione oltre il quale si ha condensazione e quindi nebbia (fonte Divulgativamente).

Cosa succede quando fa caldo? Il nostro corpo, in grado di termoregolarsi, avvia la sudorazione attraverso l'azione di apposite ghiandole che secernono sudore sulla superficie per diminuire la temperatura corporea.

Ma se l'umidità è molto alta le gocce di sudore non evaporano perché l'aria è già occupata e non si ha quindi sottrazione di calore. Ecco perché si percepisce una temperatura più alta.

COme sopravvivere? Con un ventilatore favoriamo l'evaporazione del sudore meccanicamente. In alternativa il deumidificatore abbassa l'umidità dell'acqua presente in un ambiente "aiutando" la nostra termoregolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Massimiliano e Davide uccisi, lo strazio della sorella: "Mi sembra di impazzire"

  • Michelle Hunziker, famiglia XXL in quarantena: "Per me Goffredo e Sara due figli acquisiti"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, le tre condizioni (secondo il virologo) per tornare alla "pseudo normalità"

  • Coronavirus, medico muore a 61 anni. L'ultimo post su fb: "Non uscite, è l'unica arma che avete"

Torna su
Today è in caricamento