Vaccini, il medico che cura le paure dei genitori su Facebook

"Esistono medici che raccontano pericolose bugie sui vaccini, in un Paese più serio sarebbero già stati radiati". Roberto Burioni, immunologo al San Raffaele di Milano, ci parla della sua campagna social cominciata quasi per caso

Con parole semplici e comprensibili a tutti, dà consigli alle mamme e ai papà su come-quando-perché è importante vaccinare i propri figli. E risponde agli immancabili attacchi dei contestatori, gli stessi che fanno circolare sul web teorie strampalate e pericolose. Prima tra tutte, quella di un nesso causale tra vaccini e autismo.

Roberto Burioni è un medico-papà di 53 anni, immunologo all'ospedale San Raffaele e ordinario di Virologia all'università Vita Salute. Di recente ha pubblicato per Mondadori "Il vaccino non è un'opinione", ma è su Facebook che è riuscito in quella che sembra(va) un'impresa: arrivare a parlare di vaccini su Internet, proprio nel luogo in cui sono più radicate le teorie antivacciniste. Oggi la sua pagina è seguita da quasi 70mila persone, con migliaia di genitori che gli scrivono quotidianamente per avere consigli e dissipare ogni dubbio sulle vaccinazioni.

Il vaccino non è un'opinione è il titolo del suo libro. Allora cos'è?

Il vaccino è un mezzo di prevenzione sicuro ed efficace che ha liberato e libera il mondo da terribili malattie. Questo ci dice la scienza, questo ci dicono i fatti, per cui il vaccino non è un’opinione.
 
Cosa significa fare divulgazione scientifica su Facebook? Perché questa sua idea?

L’idea di fare divulgazione su Facebook è nata un anno fa quando, stanco di sentire genitori affermare “voglio sentire le due campane”, ho deciso di scrivere un post per affermare che sui vaccini non ci sono due campane da ascoltare, ma bisogna solo prendere atto della loro efficacia e della loro sicurezza e vaccinare i propri figli.
 
È difficile curare le paure dei genitori sui vaccini?

Sì, perché purtroppo esistono dei medici che raccontano loro pericolose bugie. Questi signori in un Paese più serio sarebbero già stati radiati, purtroppo da noi sono liberi di continuare a diffondere le loro menzogne e a prosperare sulla paura dei genitori. Tuttavia con il mio libro spero di prenderli per mano e, con parole semplici e comprensibili a tutti, riuscire a dissolvere tutte le loro paure facendogli capire come stanno davvero le cose.

roberto burioni-3
 
Quali sono le loro paure maggiori?

Incredibilmente la paura maggiore è quella dell’autismo, che la scienza ha affermato con certezza non avere alcuna correlazione con le vaccinazioni. Molti poi temono di vaccinare i bimbi troppo presto, mentre è indispensabile vaccinarli tempestivamente per proteggerli quanto prima da malattie che sono temibili soprattutto nei primi due anni di vita.
 
Cosa risponde ai genitori anti-vaccini che invocano la libertà di scelta per i loro figli?

Che con il loro comportamento non mettono a rischio solo i loro figli, ma tutta la società. Quando a causa del loro rifiuto di vaccinare i virus circolano sono a rischio anche i bambini che non si sono ancora vaccinati e tutti quelli che, per esempio a causa di un tumore, si devono sottoporre a una terapia che indebolisce il sistema immune. Quindi chi non vaccina non può invocare la libertà di scelta, perché non vaccinando mette a rischio anche gli altri, così come chi guida ubriaco.
 
Una storia particolare che recentemente le è capitato di affrontare.

Quella di una mamma che, ascoltando consigli sbagliati, non ha vaccinato la figlia contro la meningite e purtroppo l’ha persa tragicamente per questa malattia. Purtroppo non vaccinando si mette concretamente a rischio la salute dei bambini ed è possibile dovere piangere tardivamente lacrime amare.

vaccino opinione burioni-3


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento