Maturità 2019, prima prova: tutte le tracce

E' il giorno della prima prova della maturità 2019 per circa mezzo milione di studenti: ecco tutte le tracce del tema di italiano. Sei ore a disposizione per completare la prova

Foto: Ansa (repertorio)

Tutte le tracce della prima prova della maturità 2019. E' il giorno della prima prova - il classico tema - per 26.188 classi (520.263 candidati), oltre 13mila le commissioni. Oggi 19 giugno c'è quindi il tema di italiano, domani 20 giugno la seconda prova, differente a seconda degli indirizzi di studio. Quello di quest'anno è un esame in parte diverso da quello finora sostenuto dagli studenti nell’ultimo ventennio. Se è vero che ogni 2-3 anni c’è stata qualche novità, quelle di quest'anno sono realmente significative. Alla maturità 2019 cambia il peso dei crediti per il percorso di studi (da 25 a 40), prove scritte (da 45 a 40) e prova orale (da 30 a 20). Tra le novità più rilevanti l’eliminazione della terza prova scritta, il cosiddetto “quizzone”, l’inserimento di nuove disposizioni sull’ex alternanza scuola-lavoro e l’eliminazione della traccia storica per il tema di italiano. Buona prima prova a tutti! Seguiamo insieme - in diretta - la prima lunga giornata dell'Esame di Stato 2019.

Maturità 2019 tracce prima prova: diretta

PRIMA PROVA TRACCE ONLINE: clicca qui per scaricare le tracce complete e tutti i materiali della prima prova dal sito del Miur.

Maturità 2019, seconda prova: tutte le tracce

La maturità 2019 è iniziata. Sciascia, "Il giorno della civetta" e una poesia di Giuseppe Ungaretti, "Il porto sepolto", confluita nella raccolta "L'allegria": sono queste alcune tracce per la prima prova scritta dell'esame di maturità 2019 per quel che riguarda l'analisi del testo.

A1: Ungaretti 'Il posto Sepolto' dalla raccolta l''Allegria' del 1942.

A2: Sciascia, 'Il giorno della civetta.

Traccia di Corrado Stajano, "Eredità del Novecento" per il testo argomentativo storico-politico (tipologia B). Tra le altre tracce per la tipologia B, un brano di Montanari sull'uso del futuro, "Istruzioni per l'uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà" , e un brano di Steven Sloman e Philip Fernbach, tratto dal loro celebre saggio "L'illusione della conoscenza".

B1: Testo da Tommaso Montanari: 'Istruzioni per l'uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà'.

B2: Steven Sloman e Philip Fernbach: 'L'illusione della conoscenza' (edizione italiana di Paolo Legrenzi)

B3: Corrado Stajano: 'L'eredità del Novecento'

Per una traccia di attualità "Dalla Chiesa martire dello Stato",  generale e prefetto ucciso dalla mafia nel 1982. Tra le tracce proposte anche una dedicata a Gino Bartali, il campione di ciclismo nominato "Giusto tra le nazioni" per aver salvato numerosi ebrei ai tempi delle persecuzioni nazifasciste. "Tra sport e storia", da un articolo di Cristiano Gatti. 

C1: Testo del Prefetto Luigi Viana in occasione delle celebrazioni del trentennale dell'uccisione del prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell'agente Domenico Russo

C2: Tra sport e storia articolo di Cristiano Gatti pubblicato su Il Giornale, che parla della vittoria al Tour de France di Gino Bartali nel 1948, avvenuta in un momento di forte tensione dopo l'attentato a Togliatti.

Alle 8.30 in punto - come da regolamento - è stata resa nota la "Chiave Ministero" per aprire il plico telematico con le tracce della prima prova scritta dell’esame di maturità 2019. Poi le tracce verso l'ora di pranzo sono state rese pubbliche.

La prima prova è uguale per tutti gli studenti d'Italia. Tutte le tracce della prima prova della maturità 2019 sono comunicate alle 8.30 e gli studenti hanno a disposizione 6 ore per terminare il tema. Tre le tipologie di tracce: analisi del testo (due le tracce, che possono essere un brano di prosa o una poesia di un autore italiano vissuto nel periodo compreso dall’Unità di Italia a oggi), tema argomentativo ( tre tracce che possono essere d’ambito artistico, letterario, filosofico, storico, economico, sociale, tecnologico, scientifico) e testo di attualità.

Prima prova maturità: "Concentratevi sulle tracce"

"Concentratevi sulla prova, leggete bene i testi e poi decidete quale traccia seguire. Le tracce come previsto saranno sette. Io, per chiarire, non ne ho aggiunta nessuna". Lo dice all'Adnkronos il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, che così si rivolge agli studenti alla vigilia della prima prova dell'esame di maturità. "Non si potrà mai sapere - dice Bussetti - se questo esame sarà più facile o difficile di quello precedente perché si fa una sola volta nella vita. Sarà una sfida interessante, importante, che i ragazzi affronteranno con grande coraggio". E a chi fosse già in ansia per la prova orale che quest'anno prenderà l'avvio con l'estrazione di una busta, Bussetti dice di stare tranquillo. "L'orale comunque partirà da uno spunto, da quello che troveranno all'interno della busta che sceglieranno ma che comunque avvierà un percorso, questo percorso - spiega - potrebbe essere anche avviato da un'altra parte e trovarselo al centro della loro prova quindi assolutamente tranquilli: è solo un modo per dare uniformità e soprattutto parità nell'affrontare la prova orale". E ricordando la vigilia della sua maturità dice: "Ero tranquillissimo. Ormai - ricorda con un sorriso - quello che avevo fatto era fatto".

Totoesame, le tracce secondo Di Maio: le previsioni

Il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, ospite di 'skuola.net', si presta comunque al 'toto-tema'. "Secondo me -afferma- una traccia sull'ambiente uscirà, forse è una traccia ovvia, bisogna capire in che termini. Poi immagino che un tema sarà sull'Africa, un Continente che per questi ragazzi che si stanno diplomando adesso sarà centrale nei prossimi decenni. Poi, se potessi, deciderei anche per una traccia sul tema della povertà: tutti pensiamo al clochard per strada, ma in realtà più faccio il ministro delle Politiche sociali e del lavoro, mi rendo conto che povertà è fare due lavori e non riuscire ad arrivare alla seconda settimana, avere difficoltà a comprare gli occhiali da vista per tuo figlio o la carne".

Seconda prova maturità 2019 domani 20 giugno

Giovedì, domani, al via la seconda prova, ricca per davvero di novità rispetto alle maturità degli ultimi anni. La traccia è infatti diversa a seconda dell’indirizzo di studi e sarà multidisciplinare. Al classico sarà mista tra latino e greco, allo scientifico tra matematica e fisica. Anche qui sei ore di tempo per lo svolgimento (più tempo per artistici e musicali).

Maturità 2019: le date di scritti e orali

  • Prima prova 2019: 19 giugno
  • Seconda prova 2019: 20 giugno
  • Terza prova 2019: (solo per licei opzione internazionale ed ESABAC): 25 giugno
  • Orali: fine-giugno inizio-luglio, da stabilire

Maturità 2019, prima e seconda prova: tutte le informazioni utili

prima prova maturita 2019 tracce-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento