lavoro

Lavoro, arriva lo Scrum Master

Lo Scrum Master è il “leader servitore” a caccia di talenti: scopri tutte le informazioni su questo nuovo ruolo e su come ricoprirlo

Forse ancora in pochi lo conoscono, ma lo Scrum Master è una nuova figura lavorativa sempre più richiesta. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e le sue attività peculiari.

Chi è lo Scrum Master

Lo Scrum Master è una figura di coordinamento a metà tra il Project Manager e il Talent Scout: tra le sue attività principali, infatti, si segnalano la gestione delle riunioni, l'impostazioni degli orari e dei flussi di lavoro, l'affiancamento alle risorse in difficoltà.

Il ruolo dello Scrum Master è già ampiamente diffuso nel mercato del lavoro statunitense, in particolare tra le start-up, ma sta prendendo piede velocemente anche in Italia, se è vero che il Miur - il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - lo ha promosso come una delle figure in maggiore crescita.

Le caratteristiche necessarie per diventare Scrum Master

Tra le competenze che deve possedere lo Scrum Master si segnalano:

- Grandi capacità organizzative;
- Doti relazionali comunicative;
- Forte passione per la metodologia;

Ma quali sono tutte le altre competenze e i requisiti necessari per diventare un bravo Scrum Master? Scoprilo in questo articolo dedicato su Adecco.it.

Le skill richieste

Tra le skill richieste, invece, uno Scrum Master dovrebbe essere:

- Autorevole ma non autoritario. Proprio perchè lo Scrum Master deve gestire interi gruppi di lavoro per portare a termine interi progetti, creando partecipazione e unione nel team, è necessario saper essere autorevoli ma non autoritari. In poche parole: un vero “Servant Leader” (“Leader Servitore”).

- Capace di monitorare per guidare. Compito principale dello Scrum Master è quello di monitorare costantemente il lavoro del gruppo di riferimento, per poter intervenire in tempi stretti e cambiare - laddove necessario - strategia. 

- Il comunicatore dei "piani alti". Proprio perchè si tratta di una figura di coordinamento, lo Scrum Master deve comunicare tutti gli step raggiunti dal team ai “piani alti” dell’azienda, aggiornando spesso tutte le altre figure professionali che partecipano al progetto di lavoro, tra cui il Product Owner, che fa da ponte tra il team e il cliente.

Sei pronto ad intraprendere la carriera da Scrum Master?

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Decreto Rilancio, lavoratori: quali sono le misure messe in campo?

  • Decreto Rilancio, lavoratori: quali sono le misure messe in campo?

  • TecnicaMente 2.0: il progetto di Adecco all'Istituto Cerebotani

  • TecnicaMente 2.0: il progetto di Adecco all'Istituto Cerebotani

  • Coronavirus: come cambierà il mondo del lavoro e quali saranno le figure professionali più richieste

  • Coronavirus: come cambierà il mondo del lavoro e quali saranno le figure professionali più richieste

Torna su
Today è in caricamento