Sostenibilità ambientale: l’emergenza COVID avrà cambiato in meglio le abitudini di vita degli italiani? Ora potete dire la vostra

Smartworking, economia circolare, mobilità sostenibile... sono solo alcune questioni che la crisi sanitaria ha riportato alla luce. Dateci la vostra opinione rispondendo al sondaggio realizzato in collaborazione con E-GINO, 2BResearch e il laboratorio Push

L’emergenza Covid ha aperto il vaso di Pandora e lo sappiamo tutti: in questi mesi ognuno ha detto la sua, in modo più o meno consapevole. Ad esempio, in molti hanno affermato che “la natura si è ripresa i suoi spazi”, dimostrandoci che, forse, il nostro stile di vita deve cambiare. Ma questa crisi globale sarà veramente riuscita a modificare in meglio ed in modo duraturo il nostro stile di vita? C'è stato o non c'è stato un cambiamento di consapevolezza e prospettiva in ognuno di noi?
Lo chiediamo a voi, in questo terzo sondaggio del magazine What’s Next, il nostro futuro post Covid”: ci concentreremo sul tema dell'ambiente, al fine di indagare se e quali opportunità, in questa fase di ripartenza, si potrebbero celare dietro ad una maggiore o minore sensibilità ambientale. 


Le domande, realizzate col supporto di Salvatore Di Dio, Emilia Pardi ed Andrea Albergoni del laboratorio Push oltre che dell'istituto di ricerca 2BResearch, puntano a interpretare il mondo che verrà, a partire proprio dalle opinioni e dalle aspettative di tutti noi sul futuro post Covid: smartworking, risparmio energetico, alimentazione, mobilità elettrica, economia circolare e tanto altro.

Ambizione che, con nostro grande orgoglio, è stata inoltre sposata e supportata anche da Gino Spa (Concessionaria Ufficiale di vendita e assistenza Mercedes-Benz - Smart - BMW - MINI - Volvo), il quale ha recentemente inaugurato il brand E-GINO, con l'obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico sulle potenzialità della mobilità sostenibile e consapevole, offrendo servizio di CONSULENZA a 360° in tutta Italia.

E allora, non nascondetevi più dietro a una mascherina e partecipate al sondaggio! La vostra opinione è importante: ne va del futuro di tutti!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Una energy company all’insegna della sostenibilità

  • Fase 3, perché si riaprono le frontiere con la Cina ma non con gli Stati Uniti

  • "Introduciamo l'infermiere scolastico": chi è e che cosa farebbe

  • Una scuola possibile: idee da tutto il mondo (Italia compresa) per affrontare l'emergenza e ripartire

  • Come trasformare una normale bici in una bicicletta elettrica

  • Lavoro, effetto Covid in pausa pranzo: 1 lavoratore su 3 preferisce mangiare da solo

Torna su
Today è in caricamento