Champions League 2018 in tv: una partita sulla Rai, tutto il resto su Sky

Stabilito il quadro dei diritti tv per la trasmissione delle gare della massima competizione europea per il triennio 2018-2021. Addio al monopolio Mediaset, detentrice dei diritti per il triennio 2015-18

C'è un'importante novità nei palinsesti tv sportivi: la Champions League torna sulla Rai a partire dal 2018. La massima competizione di calcio europea per il triennio 2018-2021 sarà trasmessa da Sky: tutti gli incontri andranno in pay tv mentre la grande novità riguarda la Rai, che manderà in chiaro e in diretta il match di una squadra italiana il mercoledì.

Dalla stagione 2018-2019 le squadre italiane impegnate in Champions saranno quattro. La televisione pubblica si aggiudicherà quindici grandi serate di Champions League il mercoledì fino al termine della fase a gironi, più la Supercoppa Europea e le partite della fase a eliminazione diretta nel caso in cui le squadre italiane dovessero qualificarsi.

Le partite delle squadre italiane saranno distribuite il martedì e il mercoledì in due fasce orarie: le prime si giocheranno alle ore 19, le altre alle 21. Finisce così il monopolio Mediaset, detentrice dei diritti per il triennio 2015-18.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento