Leonardi: "Con la Legge sugli Stadi sistemeremo il Tardini"

L'amministratore delegato del Parma confessa l'intenzione di migliorare lo stadio

"La Legge sugli stadi sarà fondamentale per velocizzare tutte le burocrazie. Va però ricordato che lo stadio Tardini, è stato più volte ammodernato e risulta un impianto più che accogliente. Quando la legislatura si esprimerà a riguardo allora faremo di tutto per trasformare il Tardini in un vero e proprio stadio di proprietà modificando la struttura e rendendola ancora più accogliente. Stiamo studiando già diverse soluzioni". Così l'amministratore del Parma Pietro Leonardi ai microfoni di Radio Parma FC. 

La chiusura è poi sulla gestione di Alberto Cerri, l’attaccante parmigiano di 16 anni che ha esordito in Serie A sabato scorso durante Parma-Pescara: "Il Settore Giovanile della società sta lavorando molto bene. Bisogna fare i complimenti a Francesco Palmieri e a tutti i collaboratori che lo seguono. Cerri è un giocatore forte per la sua fascia di età ma voglio “fare il pompiere” perchè non voglio che il ragazzo sia caricato di troppe responsabilità. Il suo esordio è una bella soddisfazione ma non deve bruciare le tappe, anzi deve concentrarsi sui suoi campionati e sulle partite con la Nazionale Under 17. Donadoni è molto attento, non si fa condizionare dalla carta d'identità e sicuramente saprà valutare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, assegno più leggero a gennaio: "Errore dell'Inps, che cosa fare"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 13 al 19 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere

  • Gf Vip, bacio tra Pago e Adriana Volpe. Il marito tuona: "Grande Bordello"

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento