Caos Inter, è "guerra" tra Icardi e gli ultras

Domenica sera il capitano sarebbe stato vittima di un'aggressione da parte di una quarantina di tifosi nerazzurri. Wanda Nara nega tutto. Una cosa sola è certa: la società è infuriata, la fascia di capitano sarà tolta a Icardi. Tutto per colpa di alcune pagine della sua autobiografia

Rottura totale all'Inter tra Mauro Icardi (ormai ex capitano) e la Curva Nord. Tutto a causa di un passaggio della sua autobiografia - “Sempre Avanti” - in cui racconta del duro faccia a faccia tra lui e gli ultras alla fine della partita persa col Sassuolo 3-1 lo scorso anno. Un faccia a faccia ormai dimenticato da tutti, che torna a sorpresa d'attualità e determina conseguenze pesanti. Icardi ieri ha giocato, contro il Cagliari, e sbagliato un rigore: parte dello stadio lo ha apertamente sostenuto. 

In serata poi, secondo la testimonianza di Massimo Brambati - ex giocatore e inquilino dello stesso condominio di Icardi - il capitano sarebbe stato vittima di una vera e propria aggressione da parte di una quarantina di tifosi nerazzurri. “Sono abituato a vedere entrare e uscire calciatori dal mio palazzo, vive lì anche Maurizio Ganz. Ho assistito alla scena - ha raccontato l’ex calciatore, come riportato da fcinternews.it -. Hanno assaltato la macchina di Icardi, erano in quaranta". A evitare il peggio, stando sempre alle parole di Brambati, è stato il portinaio del condominio, anche membro di una cooperativa di sicurezza, che si è presentato fuori dal palazzo "con una pistola in bella vista”. 

Diversa, invece, la ricostruzione della moglie di Maurito, Wanda Nara, che allo stesso fcinternews.it ha spiegato: “Non è successo nulla. Siamo entrati in casa senza problemi”. Fuori dalla stessa casa però, pochi minuti prima, era stato affisso uno striscione - esposto anche a San Siro -: “Noi ci siamo, quando arrivano i tuoi amici argentini ci avvisi o lo fai da infame…?”, con chiaro riferimento alle parole scritte da Icardi nel suo libro. 

Una cosa sola è certa: la società è infuriata, la fascia di capitano sarà tolta a Icardi: è il brasiliano Miranda il successore designato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento