Messi condannato a 21 mesi per evasione, ma non andrà in carcere

Niente sconto di pena per il fenomeno del Barcellona, che comunque non passerà neanche una notte dietro le sbarre. Pena ridotta a 15 mesi per il padre Jorge

Lionel Messi

Dal Tribunale supremo spagnolo arrivano brutte notizie per Lionel Messi. Il campione argentino del Barcellona è stato condannato a 21 mesi di carcere. La pena per il padre Jorge è stata invece ridotta da 21 a 15 mesi. 

La 'Pulce' e il padre sono finiti alla sbarra con l’accusa di avere sottratto al Fisco spagnolo un totale di 4,1 milioni di euro dal 2007 al 2009 attraverso una rete di società con sede in paradisi fiscali. Né Messi né suo padre finiranno comunque in carcere, visto che le pene sono inferiori ai due anni ed entrambi sono incensurati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento