Milan, nuova bocciatura dall'Uefa: adesso rischia l'esclusione dall'Europa League

Da Nyon è arrivato un secco 'no' al settlement agreement presentato da Fassone per rientrare nei parametri del fair play finanziario: ecco quali sono gli scenari per la società rossonera

Fassone insieme a David Han Li (FOTO ANSA)

Brutte notizie per il Milan: da Nyon è arrivata un'altra pesante bocciatura al settlement agreement, l'accordo per rientrare nei 'paletti' del fair play finanziario. L'Uefa non è rimasta convinta dal piano presentato dall'amministratore delegato del Milan Marco Fassone. Già il 15 dicembre scorso l'Uefa aveva detto 'no' al voluntary agreements e adesso la società rossonera è stata rinviata a giudizio e attende una sanzione che dovrebbe arrivare entro il prossimo 15 giugno.

Oltre alla multa e ad un avvertimento, il timore più grande del Milan è il blocco del mercato o l'esclusione dalla prossima Europa League, conquistata dalla squadra di Gattuso con il sesto posto raggiunto nel campionato appena concluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bocciatura dell'Uefa deriva dal mancato rifinanziamento che Li Yonghong non ha ancora concluso. La copertura del fondo Elliot, secondo i vertici di Nyon, non garantisce la continuità aziendale e mette a repentaglio il progetto sportivo. Alla luce di questa nuova 'fumata nera', sembra sempre più probabile che la società rossonera si trovi costretta a privarsi di qualche big per non rischiare l'esclusione dalle competizioni europee. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Coronavirus, medico muore a 61 anni. L'ultimo post su fb: "Non uscite, è l'unica arma che avete"

Torna su
Today è in caricamento