Tragedia nel mondo del calcio: muore a soli 19 anni Andrea Rinaldi

Il centrocampista del Legnano, ex talento delle giovanili dell'Atalanta, dove aveva fatto l'intera trafila, era stato colto da un malore in casa. Ricoverato per un aneurisma cerebrale, ha lottato per tre giorni tra la vita e la morte: "Ragazzo straordinario, un esempio per tutti"

Andrea Rinaldi: foto dal sito del Legnano

Le condizioni erano disperate da venerdì scorso. Non ce l'ha fatta Andrea Rinaldi, 19enne calciatore del Legnano ed ex talento delle giovanili dell'Atalanta, dove aveva fatto l'intera trafila. Nella mattinata di lunedì il suo cuore ha smesso di battere. Il giovane era stato colto da un improvviso malore in casa a Cermenate: ricoverato a Varese per un aneurisma celebrale, sin dal primo momento le sue condizioni erano parse molto gravi. Nel weekend si è sperato nel miracolo ma alle 11 di lunedì la notizia del decesso è piombata sul mondo del calcio.

Avrebbe compiuto 20 anni a giugno Andrea Rinaldi; aveva cominciato a giocare a calcio nelle giovanili dell’Atalanta. Due anni fa il debutto nell’Imolese e poi il passaggio al Mezzolara. Al Legnano era arrivato la scorsa estate: 25 presenze e una rete nell'ultima stagione, un instancabile motorino di centrocampo. Gli amici sui social negli scorsi giorni hanno voluto mettere in luce l'impegno e la professionalità di Andrea, ma anche la sua gioia di vivere e il suo entusiasmo. Una giovanissima vita spezzata.

"Potremmo scrivere pagine e pagine per raccontare chi era questo ragazzo d'oro, esemplare nella vita e nel gioco - scrive l'Ac Legnano sul suo sito - Mai una parola e un tono fuori posto, mai una protesta e una polemica, sempre e solo correttezza, impegno, educazione e rispetto. Valori trasmessi da una famiglia magnifica attorno a cui tutti dobbiamo stringerci per cercare di infondere coraggio e forza". "Andrea arrivava agli allenamenti e come prima cosa veniva a salutarmi - ricorda il presidente Giovanni Munafò - Questo è un ricordo che porterò nel cuore. Un ragazzo straordinario, un esempio per tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riposa in pace Andrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento