Rugby, l'Italia alla prova del Sei Nazioni: il calendario

L'Italia giocherà in casa tre partite della Ventesima edizione del Sei Nazioni di rugby. Il torneo è iniziato male per l'Italia che ha preso la gara d'esordio in Scozia per 33-20

Il capitano dell'Italia Sergio Parisse (da https://www.sixnationsrugby.com)

La Ventesima edizione del Sei Nazioni di rugby vedrà tre partite in casa dell'Italia. L'Italia ospiterà allo stadio Olimpico di Roma il Galles prima (9 febbraio) e l'Irlanda poi (24 febbraio), andrà in Inghilterra (9 marzo) e chiuderà in casa contro la Francia (16 marzo).

Il torneo è iniziato male per l'Italia che ha preso la gara d'esordio in Scozia per 33-20.

Rugby, dove vedere il sei nazioni

Tutte le partite del Sei Nazioni verranno trasmesse in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre, con il commento di Antonio Raimondi e Vittorio Munari. Gli incontri saranno preceduti dalla trasmissione Rugby Social Club condotta da Daniele Piervincenzi e potranno essere visti anche in streaming da pc, tablet e smartphone sul sito Dplay, raggiungibile da qui.

italy rugby sei nazioni-2

Rugby 6 Nazioni 2019: il calendario dell’Italia

Sabato 2 febbraio 2019, ore 15,15 >> Scozia Italia 33-20

Sabato 9 febbraio 2019, ore 17,45 >> Italia Galles

Domenica 24 febbraio 2019, ore 16 >> Italia Irlanda

Sabato 9 marzo 2019, ore 17,45 >> Inghilterra Italia

Sabato 16 marzo 2019, ore 13,30 >> Italia Francia

L’Italia dalla sua ammissione al torneo più prestigioso del mondo del Rubgy non lo ha mai vinto. La squadra più vittoriosa nel torneo 6 Nazioni è l’Inghilterra che ha vinto 38 edizioni della competizione, una più del Galles che ne vanta 37. 

Come al solito, la sfida ovale sarà l'occasione di una grande festa nell'impianto romano, prima, durante e dopo la partita. Confermato, quindi, 'IV Tempo Rugby e Cultura', che racchiude tutti gli eventi collaterali. A partire dalle aree Hospitality dello Stadio Olimpico, che offriranno una particolare attenzione all'enogastronomia regionale, caratterizzando ogni singola gara con prodotti tipici dalle regioni italiane.

Rugby, Italia Galles 9 febbraio

Nella gara interna d'apertura, il 9 febbraio, il Coro di Torpignattara sfiderà idealmente quello del Principality Stadium, aggingendo calore al prepartita, mentre gli sbandieratori di Firenze ravviveranno il pregara contro l'Irlanda e i paracadutisti della Brigata Folgore scenderanno dall'alto sin sul prato dell'Olimpico per la 100esima partita del Torneo, il 16 marzo contro la Francia nel turno conclusivo, all'interno di una più ampia collaborazione con le Forze Armate che caratterizzerà l'intera edizione.

Lo Stadio dei Marmicome nelle precedenti edizioni sarà il polo di divertimento e promozione del gioco con attività legate al progetto 'Rugby per tutti'. Confermata la collaborazione con il Mibac che apre ai fan della Nazionale le porte di alcuni tra i piu' interessanti Musei statali nella citta', ai quali si aggiungono i Musei Civici di Roma Capitale che sostiene con grande impegno quello che e' ormai divenuto uno degli appuntamenti sportivi piu' importanti nel calendario di Roma.

Rugby 6 Nazioni 2019: risultati

sei nazioni-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gelo, neve e forti raffiche di vento: Italia nella morsa del maltempo

  • Cronaca

    Muro crolla a causa del vento e travolge quattro persone: ci sono due morti

  • Economia

    Bollette, mini stangata in arrivo

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, con 858 euro scatta l'obbligo di lavorare

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 18 al 24 febbraio 2019

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 19 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di giovedì 21 febbraio 2019

  • Meteo, arriva il ribaltone di fine inverno: cosa dicono le ultime previsioni

  • Angelo Sanzio irriconoscibile sui social: ecco cos'è successo

Torna su
Today è in caricamento