Lecca il gelato al supermercato e lo rimette nel frigo: rischia il carcere

Una bravata che potrebbe costare molto cara ad una giovane texana, protagonista di un video divenuto virale sui social: 

Un frame del video divenuto virale sui social

Una ragazza di Lufkin, in Texas (Stati Uniti), rischia fino a 20 anni di carcere per aver leccato il gelato in un barattolo preso dal frigorifero di un supermercato Walmart, per poi rimetterlo dentro il congelatore.

La protagonista della bravata si è fatta riprendere mentre assaggiava il gelato e, per sua sfortuna, il video è diventato virale sui social network, attirando l'attenzione sul gesto della ragazza.

Le autorità texane hanno hanno incriminato la donna per aver manomesso il prodotto, senza poi acquistarlo, un reato che in Texas prevede una condanna da 2 a 20 anni di carcere e sanzioni fino ai 10mila dollari.

Secondo i media statunitensi la polizia di Lufkin è riuscita ad individuare la ragazza dopo aver visionato le immagini delle telecamere di sicurezza del supermercato, ma non sono ancora riusciti ad identificare l'autore del video, divenuto virale tra Facebook e Twitter, che durante la ripresa incitava la sua amica.

Nel frattempo l'azienda produttrice di Blue Bell, il gelato incriminato, ha fatto sapere in una nota che la scatola manomessa non è stata venduta. Per non rischiare sono stati rimossi tutti i prodotti che si trovavano su quello scaffale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento