Sesso orale con la prof di matematica: gli studenti filmano il preside

Il fatto è avvenuto in Slovenia. Il preside si difende ("Non sono io, è photoshoppato") e minaccia i ragazzi, che però dicono di avere ulteriori prove della scena hot

Foto da Metro.co.uk

Scandalo in un liceo di Maribor, in Slovenia. Il preside è stato "beccato" dagli studenti  mentre faceva sesso orale a una delle insegnanti. E il tutto è finito sul web.

Drago Kamenik, 41enne dirigente scolastico, ha negato di essere lui l'uomo del video, ma tutto sembra smentirlo. I suoi studenti lo avrebbero trovato insieme alla 45enne Manja Mertelj, professoressa di matematica, appartati in un'aula vuota della scuola.

"Abbiamo sentito dei rumori e abbiamo pensato che ci fosse dentro qualcuno che faceva sesso - ha raccontato uno degli studenti - Ma abbiamo pensato si trattasse di altri studenti. Non potevamo credere ai nostri occhi quando abbiamo visto la nostra insegnante di matematica e il preside".

Kamenik, sposato e con figli, ora si trova davvero in una brutta situazione. Secondo quanto riportato da "Slovenske Novice", il preside dice di aver dato il video alla polizia. "L'uomo del video non sono io, è stato photoshoppato", sostiene.

Ma gli studenti insistono: "Possiamo mostrare ulteriori prove ma non credo che davvero qualcuno stia dubitando di noi", ha scritto uno degli studenti sui social network. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Prima di esprimermi c'era scritto"Cosa pensi"... Già...io penso e per tanto sono ma,quanti pensano realmente e quanti sanno chi sono realmente? Credo siano in pochi a sapere realmente chi essi siano nel profondo del loro cuore e credo che la gente prima di esprimere ingiusti quanto non dovuti giudizi su qualcuno,dovrebbe imparare a conoscere "Veramente" il mondo e le altre persone. Il giudizio è nella bocca degli stolti come i loro pregiudizi e le loro paure sono nel loro cuore. (Socrate).

  • Il sesso orale è considerato atto illegittimo dalla Chiesa Cattolica ma solo se fine a sé stesso. Vale a dire che l'atto del sesso orale per la Religione Cattolica è tollerato nel caso in cui esso sia parte dei preliminari e non termini quindi con l'eiaculazione (nel caso della fellatio). La fellatio è quindi un "non-peccato" se vista come mezzo e non come fine. Leggermente diversa la questione per il cunnilingus, di cui la posizione religiosa nei suoi confronti potrebbe essere simile se non fosse per il fatto che la Chiesa non ha mai espresso una posizione ufficiale nei confronti della clitoride.

    • Cosa ce ne frega di quello che pensa il club dei cattolici, non ce lo metti?

      • Francesco, fratello in vita, anche in merito al sesso orale, analogamente a quanto avviene per il sesso anale, c'è molta confusione tra i Cristiani, e in tanti cercano attivamente la Verità per adempiere al Piano divino in tutti gli aspetti della loro vita. C'è chi sostiene che il sesso orale sia innaturale perché Dio non intese che la nostra bocca fosse usata in tale maniera, e qualcuno addirittura associa il contatto orogenitale con le depravazioni sessuali di Sodoma e Gomorra. Come si vede studiando le Sacre Scritture, queste obiezioni sono infondate. Non solo, ma il sesso orale presenta benefici che sono di particolare importanza per i Cristiani: permette di prevenire in modo naturale le gravidanze non desiderate ed è un'alternativa ai rapporti prematrimoniale per coloro che vogliono preservare la propria castità in vista del matrimonio. Non c'è niente nella Bibbia che vieti di prendere parte ad atti di contatto orogenitale. Il sesso orale è stato erroneamente accomunato alla sodomia ed ai peccati sessuali di Sodoma e Gomorra. Ti auguro ogni bene continuando sulla via del Signore, un affettuoso abbraccio, Enzo

  • Ma dove stiamo andando finire questo è uno stupro

    • Rileggi, forse non hai capito !

Notizie di oggi

  • Politica

    I Parlamentari diranno addio al vitalizio? In Aula alla Camera la proposta per abolirli

  • Politica

    Le elezioni anticipate non piacciono più, oltre la metà degli italiani vuole votare nel 2018

  • Economia

    Addio alle monete da 1 e 2 centesimi: una buona notizia, ma ne siamo sicuri?

  • Economia

    “Addio ai centesimi? Scelta tardiva, con il risparmio di 20 milioni si potrebbe fare altro”

I più letti della settimana

      Torna su
      Today è in caricamento