Rebecca Bernardo mette all'asta la sua verginità per pagare le cure alla madre malata

La storia di Rebecca ricorda quella di Catarina Migliorini, giovane brasiliana che mise all'asta la sua verginità per aiutare i poveri e pagarsi gli studi

Ha solo 18 anni, ma ha deciso di donare la parte "più preziosa" di sé per aiutare la madre gravemente malata: lei si chiama Rebecca Bernardo, è una ragazza brasiliana, e ha deciso di vendere la propria verginità mettendola all'asta per i trovare i soldi necessarie alle cure del suo genitore.

La vita di Rebecca è purtroppo già stata minata da tante difficoltà: ha subito la perdita della sorella e non ha mai conosciuto il padre, scappato di casa quando lei era appena nata.

La giovane ha annunciato in un video di voler vendere il proprio corpo aiutare la madre, probabilmente ispirata da un'altra ragazza brasiliana, Catarina Migliorini, che aveva anch'essa messo all'asta la propria verginità per aiutare i povere e per pagarsi gli studi.