"L'ultimo ricordo di mio padre": la banconota con il dolce messaggio torna a casa 

Grazie alla potenza dei social una ragazza ha ritrovato una banconota che gli era stata rubata, l'ultima datagli dal padre prima di morire, che aveva custodito gelosamente per anni

La banconota con il messaggio postata su Facebook

Quella maledetta mattina del 21 maggio 2010 il papà l'aveva accompagnata a scuola come ogni giorno, non sapendo che sarebbe stato l'ultima volta in cui si sarebbero visti. Poco più tardi l'uomo sarebbe morto in un incidente stradale sulla strada verso il lavoro. Dopo aver saputo della triste notizia, quella ragazzina di 17 anni, Anne Malar Yesudass, di Melaka, in Malesia, decise di scrivere un messaggio su una banconota, l'ultima cosa che il padre le aveva dato prima di salutarla: “L'ultima banconota datami da mio padre”, poi la data, l'ora e un “ti amo papà”.

Soldi di poco valore economico, ma che in quel modo avevano acquistato un grande valore sentimentale per questa ragazza, che adesso ha 26 anni e fa l'ingegnere.  Anne ha così custodito gelosamente quella banconota fino al settembre del 2018, quando gli venne rubata insieme alla sua borsa, con la 26enne che pensava di aver perso per sempre l'ultimo ricordo del padre.

E così è stato, almeno fino a qualche giorno fa, quando un funzionario di banca di 38 anni, Hyza Ezany, entrato in possesso della banconota, ha notato il messaggio e ha deciso che questa doveva ricongiungersi con il suo legittimo proprietario. Il 38enne ha scattato una foto ai soldi e ha condiviso un appello su Facebook. Il potere dei social è stato incredibile, in poche ore il post è stato condiviso più di 25mila volte e nel giro di qualche giorno Hyza è riuscito ad entrare in contatto con Anne e nei prossimi giorni i due si incontreranno per la consegna della banconota.

"Ho pubblicato su Facebook con l'intenzione di trovare il proprietario, ma non pensavo che così tante persone potessero nutrire i miei stessi sentimenti - ha spiegato Hyza ai media locali – Tutti sono stati d'aiuto per trovare Anne. In molti mi hanno scritto dicendo di essere i proprietari della banconota, ma quando ho parlato con lei ho capito subito che avevo trovato la persona giusta''.

Anche Anne in persona, con un post sul suo profilo Facebook, ha voluto ringraziare gli utenti social per averle fatto questo inaspettato regalo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

  • La giornalista Rosanna Sapori trovata morta nel lago d'Iseo

Torna su
Today è in caricamento