Il turista italiano in Africa scambiato per Gesù

Una folla ha seguito adorante un giovane italiano in visita, scambiandolo per Gesù tornato sulla terra per il giorno del giudizio

Ad Andrea Boretti, turista italiano in vacanza in Zambia, è bastato avere i capelli lunghi, la barba e indossare una tunica bianca con una stola rossa per essere scambiato per Gesù.

Mentre camminava per le strade di Chipata, Boretti si è ritrovato circondato dalla folla adorante, che gli si buttava ai piedi, offrendogli in dono soldi, polli, capre, venerandolo come fosse il vero Messia. Alcuni hanno creduto che fosse giunto il giorno del giudizio universale e hanno pregato quello che credevano essere Gesù per avere la remissione dei peccati. Tanta la delusione quando la gente ha capito infine che Boretti non era Gesù, ma un semplice turista in viaggio.

L'episodio è stato stigmatizzato dal giornale "This Is Africa". "Questo caso di scambio di identità mostra un'immagine triste dell'impatto che i media occidentali e le loro ideologie hanno sul popolo africano". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Una beffa per le mamme: addio al bonus baby sitter per il 2019

  • Scuola

    L'idea di Salvini sul grembiule obbligatorio a scuola che mette (quasi) tutti d'accordo

  • Cronaca

    E45 interrotta per rischio crollo, Anas: "Cantieri avviati, ecco gli itinerari alternativi"

  • Politica

    Battisti, il trofeo esibito: esposto della camera penale contro il ministro Bonafede

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 10 gennaio 2019

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 12 gennaio 2019

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

Torna su
Today è in caricamento