Non solo traditori: nomi e storie dietro i profili rubati su "Ashley Madison"

Tre persone si sono suicidate dopo lo scandalo dei dati trafugati e diffusi in rete dagli hacker, che però hanno esposto al pubblico ludibrio anche i nomi di persone rimaste coinvolte pur senza aver effettivamente mai tradito, tra identità virtuali rubate e semplici curiosità