Si può scoprire chi ti segue su Facebook?

Molti programmi lo promettono, pochi lo fanno. Ma chi visita il tuo profilo?

Molto pesso girano pagine e gruppi su Facebook che promettono di svelare il trucco per scoprire chi visita il profilo sul social network di un utente, un po' come succede in chiaro su LinkedIn, ma si può? Nonostante ci siano applicazioni, siti web esterni e programmi che dichiarano di poterlo fare nessuno funziona: scoprire una cosa del genere non è possibile per un motivo principale: la privacy. Un solo software su internet viene citato come tool capace di restituire l'elenco dei contatti che visitano il profilo di un utente sul noto social netowrk. Si tratta di Historyseeker – Profile watcher che secondo alcuni blogger, riesce nel difficile intento. Una volta cliccato sulla pagina relativa all'applicazione (ricordatevi di disattivare la navigazione protetta) si procede all'autorizzazione all'accesso dei dati sul portale.

Una volta caricata la pagina, bisogna cliccare sul pulsante Add to Profile per aggiungere la relativa scheda nel profilo di Facebook. Nella pagina aperta si fa click sulla voce Modifica Impostazioni e sulla dicitura aggiungi per attivare il proprio profilo. A questo punto cliccando su Profilo e su Riquadri selezionando la voce Sposta nella tabella bacheca si attiva un rapido accesso al tool. Per scoprire chi visita il profilo basta cliccare sul collegamento presente nel box dell'app e visitare la pagina con le persone che si dice abbiano cliccato sul tuo nome con i relativi dettagli delle visite. Sarà vero? Funziona? Non è dato saperlo, ma di certo si può vivere anche senza.

Guarda anche

Facebook supera tutti: risultati trimestrali oltre le attese

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...