Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Australia: 100 incendi boschivi nell'est del Paese

Almeno 70 canadair in azione

 

Milano, 8 nov. (askanews) - Cento incendi boschivi, particolarmente intensi infuriano nell'Australia orientale. I vigili del fuoco sono in difficoltà nel controllare i roghi più pericolosi. Dei circa 100 divampati nelle aree rurali del Nuovo Galles del Sud e del Queensland, 17 sono considerati pericolosi.

Incendi di questo tipo si verificano ogni anno nell'immenso continente durante la primavera e l'estate australiane. Ma quest'anno sono stati estremamente numerosi e in anticipo. I primi si sono verificati a settembre, dal Nord dello Stato del New South Wales (sudest) fino alle aree tropicali del nordest del Queensland. Se questo inizio di stagione è drammatico, gli scienziati sono preoccupati anche per i prossimi mesi.

I cambiamenti climatici e le avverse condizioni meteorologiche hanno provocato un'eccezionale siccità, bassa umidità e forti venti che contribuiscono agli incendi boschivi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento