Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Cannabis light: "Dopo la circolare di Salvini i clienti tornano allo spaccio di strada"

Alcuni negozianti milanesi spiegano come stanno affrontando le nuove politiche proibizioniste volute dal Governo Lega-M5S

 

Danni economici per migliaia di euro ai negozianti e il ritorno allo spaccio di strada per paura di incorrere in sanzioni. Sono questi gli effetti della circolare anti CBD (cannabidiolo) voluta dal ministro dell'Interno Matteo Salvini per inasprire i controlli nei negozi di canapa legale. Per capire meglio cosa stia accadendo attorno a un mercato fino a ora fiorente, abbiamo chiesto ad alcuni venditori milanesi di spiegare come stanno affrontando le nuove politiche proibizioniste volute dal Governo Lega-M5S.

Video di Giampaolo Mannu, redazione di MilanoToday.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento