Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il video appello degli infermieri: non c'è più tempo

"Servono ospedali e personale, ora, non domani"

 

Milano, 16 mar. (askanews) - Non c'è più tempo, non abbiamo più posti letto dove ricoverare le persone, siamo costretti e riutilizzare i dispositivi di protezione personale perché scarseggiano e in molte realtà quelli disponibili non sono idonei". Comincia così il video a metà fra appello e denuncia degli infermieri (Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche) impegnati in prima linea insieme ai medici nella battaglia contro il coronavirus.

"Siamo in pericolo costante, sappiamo di rischiare ogni giorno il contagio oltre a vivere la paura di portare il virus nelle nostre case", continua l'appello, mentre scorrono immagini di infermieri stremati, con i segni delle mascherine sul volto.

"Abbiamo bisogno di ospedali, di personale subito, ora, no domani, professionisti qualificati non riciclati, non gettati al fronte come pedine, abbiamo bisogno anche di voi cari cittadini, chiudetevi in casa, ogni uscita apre la porta al virus, non possiamo più permettercelo, non c'è più tempo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento